“Langobardi – Alboino e Romans” selezionato per la XXII Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Belgrado

L’associazione Invicti Lupi comunica che il docufilm “Langobardi-Alboino e Romans” è stato selezionato dall’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado per essere presentato alla XXII Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Belgrado, organizzata dal Museo Nazionale di Belgrado in collaborazione con le principali istituzioni culturali serbe e internazionali attive nella capitale serba. La rassegna si terrà nel mese di aprile e vogliamo ringraziare la Fondazione Museo Civico di Rovereto per aver segnalato la nostra opera agli organizzatori.

Il nostro docufilm è stato scelto per presentare la cultura italiana ed offrire un prodotto di alta qualità sia ai belgradesi che ai cittadini che vivono fuori Belgrado in quanto la volontà è di presentarlo anche ad altre rassegne archeologiche presso musei di altre città serbe nel corso del 2022. L’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado è il referente istituzionale della Repubblica Italiana in Serbia per l’attività culturale ed appartiene alla rete Farnesina del Ministero degli Esteri italiano. L’Istituto ha il compito di promuovere il patrimonio culturale italiano nelle sue diverse espressioni attraverso iniziative che possano da un lato presentare le molteplici anime della realtà italiana e dall’altro offrire occasioni di incontro e dialogo fra la realtà culturale locale e quella italiana, al fine di una valorizzazione reciproca risultante dall’interazione; il suo obiettivo è individuare gli strumenti più idonei per promuovere l’immagine dell’Italia quale centro di produzione, conservazione e diffusione culturale dall’epoca classica sino ai nostri giorni.

Si tratta di una nuova enorme soddisfazione per Invicti Lupi: continuano a venir premiati tutti gli sforzi, la passione e la caparbietà nel realizzare (nonostante le esigue risorse finanziarie e le difficoltà globali accadute nel corso del 2020-2021) un’innovativa produzione cinematografica caratterizzata da un’alta qualità ricostruttiva e di contenuti storici ed archeologici.

Nel corso del 2021, dopo la presentazione ufficiale il 3 luglio nel corso della IX edizione di Romans Langobardorum, il docufilm ha già avuto l’onore di essere selezionato per 2 famosi festival italiani (“RAM film festival” a Rovereto e “Archeofilm festival” di Firenze) e 3 festival internazionali (“Rush Doc Film Festival” a Hollywood e “Austin International Art Festival” ad Austin negli Stati Uniti, e al “Toronto Independent Fil Festival of Cift” a Toronto in Canada), ottenendo 3 importanti premi a Hollywood all’interno del festival del cinema indipendente “Rush Doc”.  Ricordiamo che “Langobardi – Alboino e Romans” è stato trasmesso sulle reti RAI regionali del FVG nel corso dello scorso mese di novembre.

Il trailer ufficiale del docufilm è visibile al seguente link: https://youtu.be/47om9vED94U

Il docufilm è prodotto da Invicti Lupi e Matteo Grudina, con alla regia Simone Vrech di Base2 Video Factory, assistenza alla regia e alla postproduzione di Sandra Lopez Cabrera, colonna sonora di Lorenzo Bregant, musiche di Ragnarok Duo, riprese di Alessandro Galliera, voce narrante di Paolo Massaria. “Langobardi – Alboino e Romans” è stato girato tra Friuli Venezia Giulia e Austria grazie alla partecipazione di molti rievocatori storici e volontari; le consulenze storiche ed archeologiche sono a cura del dott. Nicola Bergamo, dott. Michele Angiulli, dott.sa Annalisa Giovannini, dott. Cristiano Brandolini.

Si ringrazia per il sostegno e la partnership di: Comune e Civico Museo Archeologico di Romans d’Isonzo; Regione FVG; Ente Turismo FVG; Consiglio Regionale FVG; BCC Staranzano e Villesse; Fondazione CARIGO; ARLeF (Agenzia regionale per la lingua friulana); Società Filologica Friulana; Società Friulana di Archeologia; comune di Ragogna; comune di San Floriano del Collio; comune di Cormons; unione comunale di Strassertal (Austria); museo e parco archeologico nazionale “Freilichtmuseum Elsarn” (Austria); UISP, unione italiana sport per tutti; ente castello dei Conti Formentini di San Floriano del Collio; associazione “Italia Medievale”; i cittadini che ci hanno sostenuto con la campagna di crowdfunding e molte altre associazioni, aziende e realtà locali.

“Langobardi – Alboino e Romans” è stato iscritto ad altri festival in varie parti del mondo, vi terremo aggiornati sulle nuove possibili selezioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.