Romans Langobardorum – rievocazione storica

La Rievocazione storica

“Romans Langobardorum”

Video:

X edizione

10-11-12 giugno 2022

Viale Trieste 52, laghi Fipsas, 34076 Romans d’Isonzo

L’Associazione “Invicti Lupi” è orgogliosa di presentare la decima edizione della rievocazione storica “ROMANS LANGOBARDORUM”, che prenderà vita a Romans d’Isonzo nella stupenda cornice dei laghi Fipsas nelle giornate del 10-11-12 giugno 2022.

 

Il tema dell’edizione 2022 sarà “Guerra, Giochi e Tribalità”: nell’edizione del decennale avremo modo di approfondire questi tre aspetti salienti della società longobarda del VI e VII secolo attraverso variegate attività. Una delle novità saranno i giochi tribali longobardi: si tratterà della prima edizione dei giochi storici e delle prove atletiche che venivano disputate quindici secoli fa tra le tribù longobarde. Un’altra novità sarà la prima edizione del simposio di scultura “Faber Langobardorum” all’interno del quale avremo diversi artisti che realizzeranno le loro opere su legno e su materiale di riciclaggio. Oltre ad essi avremo anche la presenza di diversi altri artigiani ed artisti che con il loro lavoro su diversi materiali (lana, ceramica, ferro, bronzo) intratterranno i visitatori con interessanti approfondimenti culturali. 

 

“Romans Langobardorum” offrirà a tutti i visitatori un’immersione a 360 gradi nel periodo storico longobardo e ciò avverrà attraverso l’allestimento  di una grande area storica contenente varie ricostruzioni di accampamenti e  variegate attività di living history gestite dai molti gruppi di rievocatori storici provenienti da varie regioni d’Italia e d’Europa (Austria, Germania, Spagna, Slovacchia, Slovenia, Ungheria); conferenze ed approfondimenti storici tenuti da importanti relatori ed esperti del settore; spettacoli ed esibizioni di combattimento storico; musica dal vivo con l’esibizione irish folk degli “Alban Fúam”; un’area ristoro ottimamente rifornita; la presenza di un’area per le mostre artistiche e fotografiche; un’area dove poter conoscere gli animali della “Piccola fattoria Cumugnai” di Aquileia; una mostra di falconeria con esibizioni e didattiche a cura degli “Acrobati del Sole” di Cividale del Friuli; la presenza di un mercato artigianale e di un’area didattica per bambini e ragazzi; un ambiente naturale selvaggio e spettacolare. 

 

All’interno dell’edizione del decennale verranno presentati tre nuovi documentari, prodotti da Invicti Lupi e con alla regia Simone Vrech di Base2 Video Factory, riguardanti alcuni approfondimenti sulla società longobarda e sul mondo della rievocazione storica. I titoli di queste nuove produzioni cinematografiche sono: “Il Guerriero Longobardo”, “La ritualità della morte” e “La rievocazione storica”. Verrà effettuata una proiezione di “Langobardi – Alboino e Romans”, innovativo docufilm che nel corso di questi mesi ha raccolto numerosi successi internazionali a vari festival cinematografici, così da poter rivivere la storia del re Alboino, dell’arrivo dei longobardi nella nostra Penisola e della fondazione dell’antico villaggio di Romans. La presentazione di questi documentari verrà effettuata nella serata di sabato 11 giugno.

 

Romans Langobardorum si presenta come la più grande rievocazione storica longobarda presente sul territorio italiano, con l’obiettivo di affermarsi sempre più nel panorama europeo. Siamo gli eredi di un passato storico importante, è nostro compito ed impegno valorizzarlo e renderlo fruibile alle generazioni presenti e future attraverso tutti gli strumenti a nostra disposizione.

 

Ricordiamo che “Romans Langobardorum” sarà una manifestazione “plastic free – senza plastica” vista l’adesione all’importante progetto regionale ECOFESTA al fine di dare il nostro contributo al fondamentale impegno di rispetto e preservazione dell’ambiente che ci circonda, rispettandolo e curandolo con azioni concrete e tangibili. E’  nostro dovere cercare di migliorare il mondo lasciandolo migliore di come lo abbiamo trovato. Chiediamo a tutti i visitatori di essere rispettosi del luogo che ci ospiterà avendo cura di gettare le immondizie negli appositi contenitori della raccolta differenziata e di non introdurre dall’esterno nessun contenitore o bottiglia di vetro o plastica onde evitare possibili incidenti.

 

Romans Langobardorum verrà realizzata grazie al patrocinio, al sostegno e alla collaborazione di: Comune e Civico Museo Archeologico di Romans d’Isonzo; Regione FVG; Promoturismo FVG; Consiglio Regionale FVG; BCC Staranzano e Villesse; Fondazione CARIGO; ARLeF (Agenzia regionale per la lingua friulana); Società Filologica Friulana; Società Friulana di Archeologia; UISP, unione italiana sport per tutti; Centro servizi volontariato FVG; Ecofeste FVG; ente castello dei Conti Formentini di San Floriano del Collio; Gruppo di ricerca “I Scussons” di Romans d’Isonzo; Associazione “Liberatorio d’Arte” di Romans d’Isonzo; Associazione “La Piccola Fattoria del Cumugnai”; Associazione Laghi Fipsas di Romans d’Isonzo; associazione “Italia Medievale”; parco “Acrobati del Sole” di Cividale del Friuli; IRIS Acqua; e diverse altre associazioni, aziende e realtà locali.

 

Ricordiamo a tutti coloro che intendessero sostenere questo nostro importante progetto che è possibile farlo in vari modi, tutte le informazioni al seguente link: http://www.invictilupi.org/?page_id=2407

 

Vi diamo appuntamento da venerdì 10 a domenica 12 giugno a Romans d’Isonzo. La rievocazione si svolgerà con qualsiasi condizione climatica.

 

Per maggiori informazioni potete visitare le nostre pagine facebook e instagram “Invicti Lupi” e “Romans Langobardorum”, e il nostro sito web www.invictilupi.org

 

L’ingresso all’area dei laghi sarà consentito solo ai possessori della tessera assicurativa Fipsas. Per chi ne fosse sprovvisto vi sarà la possibilità di farla sul momento al costo di 5€ ed avrà validità annuale, rimanendo valida anche per le date dell’edizione 2023 di Romans Langobardorum. E’ ancora valida la tessera di chi l’ha sottoscritta durante l’edizione 2021. Ricordiamo che si tratta di una tessera assicurativa a validità nazionale ed annuale richiesta dalla Fipsas nazionale, non si tratta di un biglietto di ingresso in quanto l’associazione Invicti Lupi non ricaverà nulla da questa tessera.

English version:

Romans Langobardorum presents itself as the largest Lombard historical re-enactment event existing on the Italian territory to which numerous historical groups from all over the Peninsula and from different parts of Europe (Austria, Germany, Slovenia, Hungary, Spain, Slovakia) will take part. The event reaches the important milestone of the tenth edition and this year’s theme will be describing the Lombard warrior society through military art, tribality, games and strength and skill tests. The goal of “Romans Langobardorum” is to make the population rediscover, get to know and appreciate our roots and our identity, enhancing our historical past and making it accessible to present and future generations with all the tools at our disposal.

The multiple award-winning docufilm “Langobardi – Alboino e Romans”, produced by Invicti Lupi and Matteo Grudina and directed by Simone Vrech, will be screened during the event. This innovative documentary on the Lombard world, which has so far collected many selections and awards at various film festivals around the world and was broadcast by RAI Storia, tells the story of King Alboin, the arrival of the Lombards in our peninsula and the foundation of the ancient village of Romans, all of this by alternating fiction and historical insights. The public will also have the opportunity to attend the presentation of recently produced docufilms on the Lombard society.

The first edition of the “Lombard Tribal Games” will be held at this year’s edition of “Romans Langobardorum”: it will be a real competition where warriors will compete in strength and skill tests in order to bring back to life the ancient tribal challenges that were held in Lombard villages to display to the eyes of the gods and men the values of the competitors. For the first time ever the “Faber Langobardorum”, in which several artists will perform in making the best wood sculpture in order to bring back to life ancient processing techniques, will also be held.

Combat shows, ancient ceremonies, historical camps, conferences, outdoor cinema, guided tours, didactics, art and photo exhibitions, falconry shows, live concerts, contests, farm animals displaying , wild and suggestive natural environments, kiosks, historical market, this and much more will be available to all visitors. All information or eventual program changes will be posted on our website www.invictilupi.org and on our facebook and instagram pages “Invicti Lupi” and “Romans Langobardorum”.

We would like to remind you that “Romans Langobardorum” will be a “plastic free” event, since we have joined the important regional project ECOFESTA in order to give our contribution to the fundamental commitment of respect and preservation of the environment that surrounds us, respecting and taking care of it with concrete and tangible actions. The public will be able to attend an exhibition on recycling through the particular artistic works and workshops which will be set up for children.

For those who would like to contribute and help us or to support our project there is the possibility to sign the 5×1000 (tax code 91035180313) or make a donation on our bank account IT16W0887764620000000337841 at the BCC of Staranzano and Villesse.

The entrance to the lakes area will be allowed only to Fipsas insurance card holders. For those who do not have it, there will be the possibility to buy it at the entrance at the cost of €5. It has a one year validity in order to be used for the next “Romans Langobardorum” 2023 edition too. For those who bought it in the last edition of RL, the entrance will be allowed after showing your card to the personnel at the entrance. Remember that this is an insurance card with national and annual validity required by the national Fipsas, it is not an entrance ticket as the association Invicti Lupi won’t get any profit from that!

X edition program – “War, Games and Tribality”.

June 10-11-12, 2022 – Laghi Fipsas viale Trieste, Romans d’Isonzo (GO)

Friday 10th June

7 pm – Inauguration of the event, opening of kiosks area and exhibition spaces

8 pm- Storytelling and educational workshops for children (for reservations contact us)

Saturday 11th June

9:30 am – Opening of the historical camps, the kiosks area, the zootechnical exhibition and of the expositive spaces

10 am – Official start of the first edition “Faber Langobardorum” – sculpture symposium

10 am- Guided tours in the historical camps (for reservations contact us)

11 am – Training and combat exhibitions of Lombard warriors

12 am – Start of the II edition cooking competition “Convivium Langobardorum”

3 pm- Lectures and demonstrations of daily life in Lombard world

5 pm – Battles and combat shows “Gens etiam Germana Feritate Ferocior”

8 pm – Presentation of the dishes of the cooking competition and awards ceremony of “Convivium Langobardorum”

8:45 pm – Projection of documentaries “The Longobard warrior”, “The rituality of death”, “The historical commemoration” and the docufilm “Langobardi – Alboino and Romans”.

11:15 pm – Concert of “Albam Fùam”, Irish Folk Music

Sunday 12th June

9’30 am – Opening of the historical camps, the kiosks area, the zootechnical and falconry exhibition and of the exposition spaces

10’00 a.m. – I edition of the “Tribal Lombard Games”.

2:30 pm – Conferences and demonstrations of daily life in Lombard world

4 pm- Battles and combat shows “Gens etiam Germana Feritate Ferocior”

6 pm – Falconry show by the “Acrobati del Sole”

7 pm – Awarding of the first edition “Faber Langobardorum” – sculpture symposium

7:30 pm – Conference “Lana e Lanificae” by Elena Puntin

8:30 pm – Lombard funeral rite, reconstruction of tomb 25 of the necropolis of Romans “The founding warrior”.

10 pm – Closing of the X edition of Romans Langobardorum

During the whole day it will be possible to visit the historical camps, interact with the historical reenactors who will be glad to show you civil and military activities of the time, visit the zootechnical exhibition of the animals of the “Fattoria Cumugnai” of Aquileia and the falconry exhibition set up by the “Acrobati del Sole” of Cividale, participate in artisan laboratories on wool and ceramics processing, take part in the photographic extempore, visit the exhibitions, have refreshments at the kiosk.

————————————————————————————————————–

IX edizione – “La nascita di Romans”

2-3-4 luglio 2021

Viale Trieste 52, laghi Fipsas, 34076 Romans d’Isonzo 

L’Associazione “Invicti Lupi” è orgogliosa di presentare la nona edizione della rievocazione storica “ROMANS LANGOBARDORUM”, che prenderà vita a Romans d’Isonzo nella stupenda cornice dei laghi Fipsas nelle giornate del 2-3-4 luglio 2021.

Il tema dell’edizione 2021 saràLa nascita di Romans”, in questo modo verranno rivissuti tra spettacoli, esibizioni, conferenze e approfondimenti, gli avvenimenti che portarono alla fondazione longobarda del villaggio nel 568. Ripercorreremo la storia del leggendario re Alboino che condusse il popolo longobardo alla conquista della penisola italica e fondò il primo ducato nel nostro Friuli. Da Forum Iulii, capitale del Ducato, il duca Gisulfo inviò alcune fare (gruppi familiari) a presidiare l’area dove in seguito sarebbe sorto e si sarebbe sviluppato l’attuale insediamento di Romans.

“Romans Langobardorum” offrirà a tutti i visitatori un’immersione a 360 gradi nel periodo storico longobardo e ciò avverrà attraverso l’allestimento  di una grande area storica contenente varie ricostruzioni di accampamenti e  variegate attività di living history gestite dai molti gruppi di rievocatori storici provenienti da varie regioni d’Italia e d’Europa (Slovenia, Ungheria, Austria, Germania, Spagna, Bulgaria); conferenze ed approfondimenti storici tenuti da importanti relatori ed esperti del settore; spettacoli ed esibizioni di combattimento storico; musica dal vivo con l’esibizione del nordic & viking folk dei “Ragnarök Duo”; un’area ristoro ottimamente rifornita; la presenza di un’area per le mostre artistiche e fotografiche e di un’area dove poter conoscere gli animali da fattoria; una mostra di falconeria con esibizioni e didattiche; la presenza di un mercato antico e di un’area didattica per bambini e ragazzi; un ambiente naturale selvaggio e spettacolare.

All’interno di questa nona edizione verrà effettuata la prima proiezione in anteprima mondiale del docufilm “Langobardi – Alboino e Romans”, prodotto da Invicti Lupi e Matteo Grudina e con alla regia Simone Vrech e Base2 video factory. Si tratterà di un innovativo documentario sul mondo longobardo che racconterà in questo primo episodio la storia del re Alboino, l’arrivo dei longobardi nella nostra Penisola e la fondazione dell’antico villaggio di Romans, il tutto alternando fiction ad approfondimenti storici. Il cinema mescolato ed amalgamato all’approfondimento ed alla divulgazione storica diverrà uno strumento efficace che porterà lo spettatore a rimanere affascinato e coinvolto da ciò che vedrà. “Langobardi – Alboino e Romans” sarà il primo docufilm realizzato sul mondo longobardo, e si presterà a divenire un prodotto di importantissima valorizzazione storica-culturale-turistica del Nostro Territorio con una diffusione internazionale. La presentazione verrà effettuata nella serata di sabato 3 luglio.

Romans Langobardorum si presenta come la più grande rievocazione storica longobarda presente sul territorio italiano, con l’obiettivo di affermarsi sempre più nel panorama europeo. Vista l’importanza di questa manifestazione culturale per la valorizzazione storica del nostro Territorio, è nostro impegno cercare di tenerla in vita e di realizzarla nonostante le molteplici difficoltà che questo periodo storico ci sta portando. Nel 2020 siamo riusciti a realizzare l’ottava edizione nonostante tutte le limitazioni e restrizioni, e anche a questa nona edizione del 2021 ci abbiamo creduto con passione ed ideale e la stiamo portando avanti nonostante le enormi difficoltà. Chiediamo ai visitatori una certa dose di elasticità nell’adattarsi alle norme che dovremmo adottare per poter svolgere regolarmente e in tranquillità la manifestazione. Siamo gli eredi di un passato storico importante, è nostro compito ed impegno valorizzarlo e renderlo fruibile alle generazioni presenti e future attraverso tutti gli strumenti a nostra disposizione.

Ricordiamo che “Romans Langobardorum” sarà una manifestazione “plastic free – senza plastica” vista l’adesione all’importante progetto regionale ECOFESTA al fine di dare il nostro contributo al fondamentale impegno di rispetto e preservazione dell’ambiente che ci circonda, rispettandolo e curandolo con azioni concrete e tangibili. E’  nostro dovere cercare di migliorare il mondo lasciandolo migliore di come lo abbiamo trovato. Chiediamo a tutti i visitatori di essere rispettosi del luogo che ci ospiterà avendo cura di gettare le immondizie negli appositi contenitori della raccolta differenziata e di non introdurre dall’esterno nessun contenitore o bottiglia di vetro o plastica onde evitare possibili incidenti.

Questa edizione sarà l’occasione per festeggiare assieme ai voi i primi dieci anni di vita dell’Associazione Invicti Lupi, cresciuta esponenzialmente in questi anni e che fin dalle origini si è sempre impegnata nella valorizzazione storica del Nostro Territorio.

Romans Langobardorum verrà realizzata grazie al patrocinio, al sostegno e alla collaborazione di: Comune e Civico Museo Archeologico di Romans d’Isonzo; Regione FVG; Ente Turismo FVG; Consiglio Regionale FVG; BCC Staranzano e Villesse; Fondazione CARIGO; ARLeF (Agenzia regionale per la lingua friulana); Società Filologica Friulana; Società Friulana di Archeologia; comune di Ragogna; comune di San Floriano del Collio; comune di Cormons; unione comunale di Strassertal (Austria); museo e parco archeologico nazionale “Freilichtmuseum Elsarn” (Austria); casa di produzione cinematografica “Base2 video factory” e azienda “Bl2 Store”; UISP, unione italiana sport per tutti; Centro servizi volontariato FVG; Ecofeste FVG; ente castello dei Conti Formentini di San Floriano del Collio; Gruppo di ricerca “I Scussons” di Romans d’Isonzo; Associazione “Liberatorio d’Arte” di Romans d’Isonzo; Associazione “La Piccola Fattoria del Cumugnai”; Laghi Fipsas di Romans d’Isonzo; associazione “Italia Medievale”; e molte altre associazioni, aziende e realtà locali.

Ricordiamo a tutti coloro che intendessero sostenere questo nostro importante progetto che è possibile effettuare una donazione alla nostra campagna di crowdfunding al seguente link sulla piattaforma “GoFoundMe”: https://gf.me/u/y9fk3p

Vi diamo appuntamento da venerdì 2 a domenica 4 luglio a Romans d’Isonzo. La rievocazione si svolgerà con qualsiasi condizione climatica.

Per maggiori informazioni potete visitare le nostre pagine facebook e instagram “Invicti Lupi” e “Romans Langobardorum”, e il nostro sito web www.invictilupi.org

Sul nostro canale youtube potrete vedere i teaser di presentazione del Docufilm “Langobardi – Alboino e Romans” e i cortometraggi relativi alla rievocazione storica Romans Langobardorum.

Per gli artigiani e i mercanti che volessero prendere parte al mercato storico che verrà allestito su una delle rive del lago, vi chiediamo di contattarci all’indirizzo mail romanslangobardorum@gmail.com

————————————————————————————————————–

VIII edizione – “Autari: guerre, popoli, religioni”

16, 17, 18 ottobre 2020

Viale Trieste 52, laghi Fipsas, 34076 Romans d’Isonzo 

Mercato storico

Artigiani, mercanti ed espositori interessati a partecipare ci contattino a questo indirizzo mail: romanslangobardorum@gmail.com

Extempore fotografica

Di seguito il regolamento e il modulo di adesione all’extempore fotografica “Romans Langobardorum, scorci dal passato” – edizione 2020

Regolamento Extempore Fotografica – Romans Langobardorum 2020

————————————————————————————————

VII edizione – “Il Potere della Fede”

17, 18, 19 maggio 2019

Viale Palmanova 1, frazione Versa, 34076 Romans d’Isonzo

Puntata televisiva su Telefriuli all’interno della trasmissione “Lo Scrigno” del 14 maggio 2019: Lo Scrigno-Telefriuli

Puntata televisiva su Telefriuli all’interno della trasmissione “Il Campanile” del 19 maggio 2019: Il Campanile-Telefriuli

—————————————————————————————————————————————

VI edizione – “Alboino, tra Storia e Mito”

18, 19, 20 maggio 2018

Viale Palmanova 1, frazione Versa, 34076 Romans d’Isonzo

Comunicato Stampa rievocazione “Romans Langobardorum” – VI edizione 18-20 maggio 2018

Video Trailer “Romans Langobardorum”

Programma Romans Langobardorum

Regolamento concorso scolastico “Romans Langobardorum”

Regolamento extempore fotografico “Romans Langobardorum 2018”

Gruppi storici presenti:

Conferenzieri

—————————————————————————————————————————————–

V edizione – “574-584: gli anni dell’anarchia”

19, 20, 21 maggio 2017

Laghi Fipsas viale Trieste, 34076 Romans d’Isonzo

Comunicato Stampa “Romans Langobardorum” – V edizione

Romans Langobardorum 2017 – Regolamento ex-tempore fotografica

Programma Romans Langobardorum – V edizione – 19, 20 e 21 maggio 2017

Indicazioni stradali e mappe dei parcheggi e dei luoghi

Gruppi storici presenti

Conferenzieri presenti

Concerti del sabato sera

________________________________________________________________________________

Locandina “Romans Langobardorum 2016”

Locandina 33x70 Romans Langobardorum 2016 web

Volantino A5 Romans Langobardorum 2016 (1) Volantino A5 Romans Langobardorum 2016 (2)

Programma IV edizione – 20,21,22 maggio 2016

Venerdì 20 maggio 2016

Ore 20’00 –  Area Conferenze –  Inaugurazione della rievocazione storica e dello spazio espositivo

Ore 20’30 – Area Conferenze – Conferenza “Vicini scomodi? Longobardi, Slavi e Avari nel Friuli altomedievale (VI-VIII secolo)” a cura del Dott.Leonardo Sernagiotto

Sabato 21 maggio 2016

Ore 10’00 – Apertura campo storico (scene di vita da campo ed esercitazioni d’arme lungo tutta la giornata)

Dalle 10’00 alle 12’00 – Municipio – Apertura sala espositiva sui reperti longobardi

Ore 10’00 – Parco Didattico – Attività archeologica con le scuole di Romans a cura del Dott. Cristiano Brandolini

Dalle 14’30 alle 15’30 – Area laghetto – Possibilità di provare il tiro con l’arco e il tiro con la scure longobarda

Ore 16’00 – Area laghetto – Matrimonio longobardo

Ore 16’30Area laghetto – Esibizione d’arme legate alle dimostrazioni di valore degli arimanni in onore delle nozze

Ore 17’00 – Area chioschi – Laboratorio didattico per bambini

Ore 17’30 – Area Conferenze – Conferenza “Il Ducato del Friuli, tra Bisanzio e Pavia” a cura del Dott. Nicola Bergamo

Ore 18’30 – Arena spettacoli – Esibizione d’arme “L’invasione avara del 610 – Il Friuli brucia”

Ore 21’00 – Area laghetto – Rito funerario Longobardo – sepoltura del guerriero della tomba 168 di Romans d’Isonzo

Ore 21’45 – Area Conferenze – Concerti de: “Porci Comodi” e “Animal House”

Ore 24’00 – Chiusura Campo Storico

Domenica 22 maggio 2016

Ore 10’00 – Apertura campo storico (scene di vita da campo ed esercitazioni d’arme lungo tutta la giornata)

Ore 10’00 ed ore 10’30 – Area laghetto – Visite guidate lungo il campo storico (due turni di partenza)

Ore 10’30 – Area laghetto – “Alla ricerca dei reperti longobardi” attività didattica per bambini e ragazzi

Dalle ore 14’00 alle ore 15’00 – Area laghetto – Possibilità di provare il tiro con l’arco e il tiro con la scure longobarda

Ore 15’00 – Arena spettacoli – Esibizione d’arme “L’invasione longobarda, la fuga del patriarca da Aquileia a Grado”

Ore 16’00 Area laghetto – Esibizione d’arme e spettacolo basato sulla liberazione degli schiavi

Ore 17’00 – Area Conferenze – Conferenza “1986-2016: storia della necropoli di Romans” a cura della dott.sa Annalisa Giovannini, del gruppo di ricerca “I Scussons” e del dott.Michele Calligaris

Ore 18’00 – Area Conferenze – Chiusura della rievocazione storica, premiazioni e ringraziamenti

Schede Gruppi e Conferenzieri presenti

presentazione Avar age presentazione Bandum Freae presentazione Hapja Authari presentazione helvargar presentazione I Scussons presentazione Insubria Antiqua presentazione l'arc presentazione Leonardo Sernagiotto presentazione Militia Sancti Michaeli presentazione Nicola Bergamo presentazione NordeGard presentazione Numerus Invictorum presentazione Numerus Italorum presentazione septima milia anscarica

——————————————————————————–

Locandina “Romans Langobardorum 2015”

Locandina Romans Langobardorum 2015

Programma

Depliant interno web

Gruppi Storici Presenti (in aggiornamento)

presentazione invicti lupi

presentazione hapja authari

presentazione norde gard

presentazione l'arc

presentazione bandum Freae

presentazione insubria antiqua

presentazione helvargar

presentazione militia sacnti michaeli

presentazione raven's army

presentazione septima milia anscarica

Conferenzieri presenti (in aggiornamento)

presentazione nicola bergamo

presentazione cristiano brandolini

presentazione una giornata con berta

Altri collaboratori e partecipanti alla rievocazione

presentazione acoustic waves

presentazione Zsigmond Ádámffy

presentazione bird control

presentazione sacrabolt

——————————————————————————————–

Locandina “Romans Langobardorum 2014”

Locandina Romans Langobardorum 2014 web

Programma

Depliant interno web

cartina

Gruppi storici presenti (in aggiornamento)

presentazione invicti lupi

presentazione norde gard

presentazione militia sacnti michaeli

presentazione l'arc

presentazione raven's army

presentazione hrafnsjot

Conferenze a cura di (in aggiornamento)

presentazione nicola bergamo

presentazione cristiano brandolini

presentazione franco finco

presentazione leonardo sernagiotto

presentazione marco salvador

presentazione massimiliano francescutto

Artigiani Longobardi (in aggiornamento)

Cristiano Brandolini (vedi scheda tra i conferenzieri)

presentazione Zsigmond Ádámffy

Altri gruppi e associazioni presenti (in aggiornamento)

presentazione nicker horse

presentazione ad plenitatem lunae

Esito Extempore fotografica “Romans Langobardorum 2013”

http://www.invictilupi.org/2013/11/21/extempore-fotografica-romans-langobardorum-2013/

Servizio RAI ALPE ADRIA

http://www.youtube.com/watch?v=DOFQV3-fS34

Servizio Alpe Adria su televisione tedesca Bayerisches Fernsehen

http://www.br.de/fernsehen/bayerisches-fernsehen/sendungen/alpen-donau-adria/rai-triest-langobarden-100.html

http://www.youtube.com/watch?v=UtU5xi03oaY&feature=c4-overview&list=UUxCCp549wzrPF7hQremRS2g

Video riassuntivo dell’edizione 2013

http://www.youtube.com/watch?v=lEWnefhrf-k&list=UUxCCp549wzrPF7hQremRS2g

Comunicato stampa 20 maggio 2013

La rievocazione storica Longobarda “Romans Langobardorum”, organizzata dall’Associazione “Invicti Lupi”, ha portato Romans d’Isonzo a fare un tuffo nel passato fino al lontano VII secolo d.C.

Un evento che ha voluto avvicinare il pubblico incuriosendolo verso questo periodo storico attraverso varie attività: dal campo storico allestito dalla stessa Associazione in collaborazione con 3 gruppi storici (“Militia Sancti Michaeli” di Modena, “L’Arc” di Villar San Costanzo (Cuneo) e  “Raven’s Army” di Biella) alle esibizioni di combattimenti e di tiro con l’arco delle medesime associazioni; dalle 6 interessanti conferenze alle mostre e concorsi fotografici e scolastici in atto; dal funerale con rito pagano eseguito in una suggestiva atmosfera notturna ai piatti tipici longobardi che hanno deliziato le persone presenti; dai laboratori didattici con bambini e ragazzi al concerto serale e al mercato antico.

“Romans Langobardorum” è riuscita grazie alla sinergia tra le persone che l’Associazione “Invicti Lupi” è riuscita a riunire. Hanno collaborato all’ottima riuscita della rievocazione l’Associazione culturale “I Scussons”, il Comune e la Parrocchia di Romans d’Isonzo. Va anche ricordato che l’evento è riuscito grazie a mille altre piccole collaborazioni che, unite, hanno prodotto questo magnifico tuffo nel passato: la lista è lunga ma in paese molti hanno contributo e l’Associazione “Invicti Lupi” li ringrazia pubblicamente. Va anche considerato che la manifestazione non sarebbe mai partita senza il fondamentale contributo economico del Comune di Romans d’Isonzo, della Provincia di Gorizia, della BCC di Staranzano e Villesse, della Cassa Rurale Artigiana di Lucinico Farra e Capriva e delle varie realtà commerciali di Romans e dintorni.

Nei nostri territori i Longobardi hanno lasciato tracce importanti non solo a livello archeologico ed artistico, ma anche in quelli culturale e linguistico. “ROMANS LANGOBARDORUM” ha voluto dar vita ad un’atmosfera dal sapore antico che per qualche ora ha rapito il visitatore dalla quotidianità del XXI secolo. L’intento è stato quello di fargli apprezzare un pezzo di passato troppo spesso preda dell’indifferenza. Conoscere ciò che avvenne a casa propria in tempi remoti, oltre ad arricchirci, può offrirci soluzioni uniche ai problemi odierni. Intendiamo sensibilizzare il pubblico a porre l’attenzione sulla cultura anche in relazione alle scelte poco lungimiranti di un settore statale, ma anche privato, che vi investono poco o nulla.

Quella di quest’anno è stata la prima edizione di un progetto che speriamo avrà ancora molti episodi. L’Associazione “Invicti Lupi” è già al lavoro per l’edizione 2014, l’esperienza vissuta in questi giorni ci permetterà di portare al pubblico una rievocazione di certo migliorata per il prossimo anno. La speranza sarà quella di reperire i fondi economici necessari a metterla in piedi, ma avendo dato dimostrazione della propria capacità di concretizzare una manifestazione storica nel corso di quest’anno contiamo che siano maggiori gli enti pubblici e privati che ci vorranno aiutare a rivivere il glorioso passato Longobardo delle nostre Terre!

Trailer

http://www.youtube.com/watch?v=cWA8QMpGw7s&feature=c4-overview&list=UUxCCp549wzrPF7hQremRS2g

 

Locandina

17 - 16-17-18 maggio 2013 - Romans Langobardorum (3)

Depliant e programma

15 - 16-17-18 maggio 2013 - Romans Langobardorum (1)

16 - 16-17-18 maggio 2013 - Romans Langobardorum (2)

Libretto

13 - 16-17-18 maggio 2013 - Romans Langobardorum (4)

14 - 16-17-18 maggio 2013 - Romans Langobardorum (5)

Comunicato stampa

L’Associazione Culturale Dilettantistica Sportiva “Invicti Lupi”, in collaborazione con l’Associazione Culturale e di Ricerca storica “I Scussons” e il centro giovanile “Mons. Galupin”, con il patrocinio del Comune di Romans d’Isonzo, della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia e dell’Ente Turismo FVG, è orgogliosa di annunciare la prima edizione della rievocazione storica “ROMANS LANGOBARDORUM”, che prenderà vita a Romans d’Isonzo nelle giornate del 17, 18 e 19 maggio 2013.

Un campo storico, conferenze, esibizioni di combattimento, attività didattiche, musica dal vivo e un mercato dell’antico saranno i punti di forza di questo evento. La rievocazione vedrà la partecipazione di 4 gruppi di rievocazione storica:

  • Militia Sancti Michaeli, da Modena
  • L’Arc arcieria sperimentale, da Villar San Costanzo (CN)
  • Raven’s Army, da Biella
  • Invicti Lupi, da Romans d’Isonzo (GO)

Le attività si svolgeranno nell’area del campo sportivo San Sebastiano, in via Raccogliano. Gli spettacoli di combattimento, invece, animeranno l’area sabato 18 alle 16.15 e 18.45, riprendendo domenica 19 alle 13.45 e alle 17.30.

Nelle giornate della manifestazione, oltre ai rievocatori, sarà dato ampio spazio anche all’approfondimento culturale, con 6 interessanti conferenze che faranno luce su altrettanti aspetti della storia del popolo longobardo. Gli appuntamenti saranno condotti dagli esperti Nicola Bergamo, Franco Fornasaro, Guido Genero, Mitja Gustin, Marco Salvador e Manca Vinazza.

L’ideazione di questa nuova manifestazione vuole sommarsi alle altre attività tese a valorizzare il parco didattico-archeologico  realizzato dal Comune di Romans d’Isonzo nei pressi della Necropoli Longobarda riportata alla luce nel territorio comunale nel 1986. Sabato 18 alle 21, proprio nel luogo della scoperta, il pubblico potrà assistere anche ad un rito funebre tipico di quel popolo che conquistò la penisola durante l’Alto Medioevo.

Nei nostri territori i Longobardi hanno lasciato tracce importanti non solo a livello archeologico ed artistico, ma anche in quelli culturale e linguistico. “ROMANS LANGOBARDORUM” vuole dar vita a un’atmosfera dal sapore antico che per qualche ora “rapirà” il visitatore dalla quotidianità del XXI secolo. L’intento sarà quello di fargli apprezzare un pezzo di passato troppo spesso preda dell’indifferenza. Conoscere ciò che avvenne a casa propria in tempi remoti, oltre ad arricchirci, può offrirci soluzioni uniche ai problemi odierni. Intendiamo sensibilizzare il pubblico a porre l’attenzione sulla cultura anche in relazione alle scelte poco lungimiranti di un settore statale, ma anche privato, che vi investono poco o nulla.

È con emozione che Vi invitiamo a Romans d’Isonzo a questa nuova iniziativa. Per maggiori informazioni potete visitare il nostro sito: www.invictilupi.altervista.org

Il trailer della rievocazione lo potrete trovare sul nostro canale youtube: www.youtube.com/user/InvictiLupi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.