Proiezioni dei nostri docufilm al castello del Buon Consiglio di Trento

Con molto piacere vi comunichiamo che sono in programma due serate di proiezione dei nostri docufilm presso il castello del Buon Consiglio di Trento all’interno della rassegna spettacoli organizzata da “Trentino Spettacoli”.

– Venerdì 19 luglio ore 21’30 – “Langobardi – Alboino e Romans”

– Venerdì 9 agosto ore 21’30 – “Langobardi – Grimoaldo, il primo re friulano” e “La donna longobarda”

Maggiori informazioni sulla rassegna ai seguenti link:

La donna longobarda + Langobardi: Grimoaldo, il primo re friulano

Langobardi – Alboino e Romans

Il nuovo docufilm si intitolerà “Langobardi – Grimoaldo, il primo re friulano”

Dopo settimane di trepidante attesa oggi rendiamo pubblico il poster e il titolo del nostro nuovo docufilm: “Langobardi – Grimoaldo, il primo re friulano”.

Il docufilm verrà proiettato sabato 8 giugno all’interno della XII edizione della rievocazione storica Romans Langobardorum e sarà dedicata alle vicende di Grimoaldo, colui che riuscirà a divenire il primo re longobardo di stirpe friulana, ed alla storia dei nostri territori nel VII secolo.

Il progetto però necessità di un sostegno economico al fine di coprire le spese di post produzione, traduzione e diffusione: questo perché sono venuti a mancare importanti sostegni economici regionali che ci aspettavamo di ottenere. Per questo motivo chiediamo al pubblico che ci segue e che apprezza il nostro lavoro di volontariato di sostenerci con delle donazioni attraverso la campagna di crowdfunding che abbiamo aperto a questo link: https://gofund.me/815fba37

La produzione di “Langobardi – Grimoaldo, il primo re friulano” è di Invicti Lupi e Matteo Grudina, la regia è affidata a Sandra Lopez Cabrera, direttore della fotografia Simone Vrech, cameraman Alessandro Krampus Galliera, fonico Christopher Candotti, supporto tecnico Ferdinando Di Camillo, dronista Stefano Marongiu, voce narrante Danilo Leo Lazzarini, colonna sonora Ragnarök – Nordic & Viking Folk Music, interventi storici a cura del dott. Angelo Floramo e del dott. Nicola Bergamo, consulenze archeologiche a cura del dott. Michele Angiulli.

Il docufilm attualmente ha il patrocinio e la collaborazione di: Regione FVG, Io sono FVG, Consiglio Regionale FVG, ARLeF, Fondazione Carigo, Comune di Romans d’Isonzo, Comune di San Daniele del Friuli, Comune di Ragogna, Comune di Villa Santina, Comune di Cormons, Comune di San Floriano del Collio, Comune di Palmanova, Comune di Taipana, BCC Venezia Giulia, Civica Biblioteca Guarneriana di San Daniele del Friuli, Parco archeologico di Sepino e Museo Sannitico – Direzione regionale Musei Molise, Museo Römerstadt Carnuntum (Austria), Civico museo archeologico di Romans d’Isonzo, Santuario San Michele al Gargano.

Nei prossimi giorni pubblicheremo il primo trailer di questo nuovo progetto cinematografico.

Maggiori informazioni le trovate sul nostro sito web nella sezione dedicata al docufilm.

Vi chiediamo di diffondere la notizia e di aiutarci a portare a termine questa nuova impresa cinematografica! Grazie a tutti i nostri supporter!

A Cormons proseguono i lavori cinematografici per il nuovo documentario

Domenica 17 marzo siamo stati ospiti del Comune di Cormons e del maneggio VM performance horse / maneggio La Subida per proseguire nella nostra produzione cinematografica.

Vogliamo ringraziare tutti i ragazzi e le ragazze del maneggio che si sono prestati a vestire panni antichi per riportare in vita uno spaccato del Friuli longobardo, e con queste prime immagini iniziamo a darvi qualche indizio su ciò che stiamo realizzando 😜😄

Un grande ringraziamento va alla nostra troupe che ha effettuato riprese molto dinamiche dei cavalli e non semplici da immortalare. Sul set abbiamo avuto anche la collaborazione del drone di Stefano Marongiu🎥🎥

Continuiamo a portare avanti con entusiasmo questo progetto di valorizzazione storica nella speranza che ci arrivino dei reali supporti economici visto che al momento gran parte del peso finanziario grava solamente sulla nostra organizzazione di volontariato. Ma nonostante tutte le difficoltà andiamo avanti perchè crediamo sia fondalmentale far conoscere il nostro passato alla popolazione con la miglior qualità ed accuratezza possibile 😁😁😁 Presto nuove novità, seguiteci!

Le riprese del nuovo docufilm a San Floriano del Collio

Proseguono senza pause le riprese del nostro nuovo docufilm 💪🎥

Sabato 16 marzo siamo stati di nuovo ospiti del comune di San Floriano Del Cóllio, Friuli-Venezia Giulia, Italy per proseguire con alcune riprese notturne che presto vedrete nel trailer che stiamo realizzando 🎬😁

Nei prossimi giorni vi sveleremo il tema e la locandina, continuate a seguirci e ricordate di non mancare a Romans Langobardorum l’8 e 9 giugno ✍️✍️✍️

Grazie come sempre alla nostra troupe di BASE2 Video Factory e a tutti i rievocatori e volontari che stanno collaborando per la riuscita di questa impresa titanica.

Ricordiamo che questo docufilm non ha praticamente copertura finanziaria, è portato avanti dall’entusiasmo e dal volontariato: per questo motivo speriamo che dai centri della politica qualche mecenate decida di supportare attivamente Invicti Lupi con tutti i progetti che portiamo avanti a favore del Territorio e della Cultura!

Langobardi stasera su Rai Storia con Alessandro Barbero

Informiamo tutti i nostri sostenitori che questa sera su Rai Storia verrà trasmessa nuovamente la puntata di a.C.d.C. a cura del dott. Alessandro Barbero in cui parlerà dei longobardi e verrà proiettato il nostro primo docufilm “Langobardi – Alboino e Romans”.

Appuntamento sul canale 54 nazionale alle ore 21:10 e in replica domani 8 marzo alle ore 9:30. Non perdetelo!

Nel frattempo noi continuamo a lavorare sul prossimo docufilm!

https://www.rainews.it/…/alessandro-barbero-introduce…

https://www.rai.it/ufficiostampa/assets/template/us-articolo.html?ssiPath=/articoli/2024/03/Langobardi-Alboino-e-Romans-a4a22053-276a-4a14-a679-9a891f87d3e1-ssi.html

“La Donna Longobarda” conquista 2 selezioni ufficiali a Londra e New York

Il docufilm “La Donna Longobarda” conquista due nuove selezioni internazionali e avrà quindi di accedere alle finali e alle proiezioni pubbliche di fine febbraio del festival statunitense “New York International Woman festival” e di quello inglese “London Director Award”.

Ad oggi salgono a 44 i riconoscimenti internazionali, suddivisi tra 20 primi premi e 24 selezioni ufficiali. Un grande risultato per una piccola produzione come la nostra che vuole far conoscere la nostra storia e il nostro Territorio, e che vuole promuovere a livello internazionale il nostro paese di Romans. Speriamo che anche a livello politico paesano si inizi a dare realmente priorità ai progetti della nostra associazione visto il successo e il bacino di utenza che stanno raggiungendo, e visti i benefici e la valorizzazione che Invicti Lupi si fa carico di portare avanti. Abbiamo bisogno di azioni e non di parole, tutto questo per migliorare ancora l’offerta turistico-culturale.

Il “New York International Women Festival” è un festival dedicato allo stile cinematografico e allo sguardo femminile nel cinema. Si tratta di un festival che valorizza il lavoro delle donne cineaste, evento dove viene ricercata una prospettiva unica e innovativa da parte delle registe donne per presentarle e promuoverle. In secondo luogo, è un festival per valorizzare lo stile e la moda in un film. Indipendentemente dal genere del regista, ci si concentra anche sulle caratteristiche stilistiche del prodotto per vedere quali elementi hanno reso significativo un film, per vedere come i movimenti di macchina o le scenografie sono stati in grado di creare un ambiente unico in cui il film è ambientato e nel quale truccatori, scenografi e costumisti sono stati in grado di aggiungere la loro visione unica a queste opere d’arte.

“London Director Awards” è un festival cinematografico qualificato IMDB con proiezione dal vivo al Close Up Cinema London, nel Regno Unito. Alcuni dei film premiati in passato sono stati poi presentati in anteprima al Festival di Cannes, al Sundance Film Festival, al Toronto International Film Festival o sono stati premiati e nominati agli ACADEMY AWARDS, GOLDEN GLOBES e BAFTA.

Ricordiamo che il docufilm è prodotto da Invicti Lupi e Matteo Grudina, ha alla regia Sandra Lopez Cabrera e Simone Vrech, le consulenze storiche ed archeologiche sono del dott. Michele Angiulli e del dott. Nicola Bergamo, voce narrante di Chiara Pasqualini, riprese di Alessandro Galliera, tecnico audio Christopher Candotti, supporto tecnico audiovisivo BL2 Store.

Il trailer del docufilm è visibile al seguente link: https://youtu.be/RWT7J1mSzjk

Un nuovo premio conquistato da “La Donna Longobarda” in Slovacchia

A Košice, in Slovacchia, nel festival cinematografico “Košice International Film Festival” il docufilm “La Donna Longobarda” conquista il primo premio nella categoria “Documentary Short” in questa quinta edizione che ha avuto la partecipazione di ben 1000 prodotti cinematografici.

Questo primo premio, sommato alla selezione ufficiale, porta a 21 i riconoscimenti internazionali! Un importante traguardo raggiunto dal nostro documentario, con alla regia Sandra Lopez Cabrera e Simone Vrech, che fa conoscere la vita delle donne longobarde attraverso le loro fasi della vita. Il LIVE SCREENING si svolgerà nel giugno 2024 al “Kino Úsmev” a Košice.

Il festival di Košice è inserito nell’importante circuito degli IMDb con una giuria internazionale indipendente, composta da giudici provenienti da Repubblica Ceca, Slovacchia, Spagna, Giappone, Messico, Argentina e Stati Uniti. I precedenti vincitori del nostro festival sono registi come Dekel Berenson (“Anna”, premiato: Festival de Cannes), Morad Mostafa (“HENET WARD”, premiato: Clermont Int Film Festival), Molly Manning Walker (“GOOD THANKS, YOU?”, premiato: Semaine de la Critique – Cannes), Zachary Woods (“DAVID”, premiato: Festival de Cannes), Guy Nattiv (“Skin” – Vincitore Academy Awards Oscar), Charlie Manton (“NOVEMBER 1ST”, Bronze Academy Awards Oscar), Georgi M. Unkovski (“STICKER”, premiato: Sundance Film Festival), Anthony Nti (DA YIE?, premiato: Clermont Int Film Festival) e molti altri.

La nostra opera di divulgazione continua a far conoscere un pezzo della nostra storia e del nostro territorio al mondo intero, mantenendo così viva la memoria dei nostri antenati.

Il docufilm è prodotto da Invicti Lupi e Matteo Grudina con la co-regia di Sandra Lopez Cabrera e Simone Vrech di Base2 Video Factory.  Le consulenze storiche ed archeologiche sono del dott. Michele Angiulli e del dott. Nicola Bergamo, voce narrante di Chiara Pasqualini, riprese di Alessandro Galliera, tecnico audio Christopher Candotti, supporto tecnico audiovisivo BL2 Store.

Si ringrazia per il sostegno e il supporto: Regione FVG; Comune di Romans d’Isonzo; Fondazione Carigo; BCC Staranzano e Villesse; Consiglio Regionale FVG; ARLeF; Io sono FVG; Civico Museo Archeologico di Romans d’Isonzo; Civica Biblioteca Guarnierana di San Daniele del Friuli; Biblioteca Statale del Monumento di Badia di Cava; Museo e Tesoro del Duomo di Monza; Museo archeologico di Elsarn (Austria); Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio del FVG; Agriturismo Borgovecchio e Locanda Casa Versa; VM Performance Horse; tutti coloro che hanno partecipato alle riprese tra Italia ed Austria.

Il trailer del docufilm è visibile al seguente link: https://youtu.be/RWT7J1mSzjk

Maggiori informazioni sul nostro docufilm le trovate sul nostro sito web www.invictilupi.org

IX convegno nazionale “Le presenze longobarde nelle regioni d’Italia” – Vittorio Veneto 13-15 ottobre 2023

Questo fine settimana saremo presenti al IX convegno nazionale “Le presenze longobarde nelle regioni d’Italia” organizzato dal Gac Gruppoarcheologicodelcenedese presso il castello di San Martino a Vittorio Veneto. Alleghiamo il programma del convegno che inizierà venerdì 13 alle ore 10 e si concluderà domenica 15 nel pomeriggio.
Noi saremo presenti con una mostra statica di oggetti e corredi, con un’intervento sulle armi longobarde venerdì alle 11’40 e con le proiezioni dei nostri docufilm nei seguenti orari:
“La donna longobarda” e “La religione dei longobardi” – venerdì 13 alle ore 18’20 presso il castello
“Langobardi – Alboino e Romans” – sabato 14 alle ore 9 presso l’aula magna “Associazione Zheneda” in paese
“Langobardi – Alboino e Romans” – sabato 14 alle ore 17’45 presso il castello
“Il guerriero longobardo” e “La ritualità della morte” – domenica 15 alle ore 9’30 presso l’aula magna “Associazione Zheneda” in paese

Tutte le proiezioni sono gratuite e vi invitiamo a partecipare e a venirci a trovare in queste tre giornate dedicate ai longobardi nell’antica Ceneda!

Alboino vince il 72° riconoscimento internazionale e accede vittorioso alla sua ultima fatica

Il docufilm “Langobardi – Alboino e Romans” vince il suo 72° riconoscimento internazionale conquistando l’accesso alla finale del festival cinematografico “History International Film Festival” che si svolgerà in Austria presso il “Freilichtmuseum Elsarn” a metà agosto.

Alboino ha finora collezionato grandissimi riconoscimenti in tutto il mondo grazie ai 29 primi premi e 43 selezioni ufficiali conquistati tra Europa, Asia, America del nord, America del sud e Australia; alla programmazione su RAI STORIA, RAI FVG e RTL SLO 1; al grande utilizzo didattico avuto nelle scuole di tutta Italia e al fatto di aver finalmente offerto al pubblico un prodotto divulgativo di alta qualità ricostruttiva di abiti e corredi. Con questo prodotto cinematografico Invicti Lupi ha portato il pubblico internazionale a conoscere la nostra Storia e il nostro Territorio: un progetto realizzato da volontari ed appassionati che si impegnano quotidianamente per far sì che la nostra memoria storica non vada perduta.

Abbiamo dimostrato che con pochi sostegni economici siamo stati in grado di realizzare un prodotto che ha donato un’enorme visibilità alla nostra Terra e che soprattutto si è dimostrato un ottimo supporto didattico per le scuole. Noi vogliamo sperare che la nostra Regione Friuli Venezia Giulia, tramite i suoi amministratori e politici, voglia puntare nuovamente su di noi e specialmente sul nostro grande progetto del “Villaggio Archeologico Longobardo di Romans”. Con l’assestamento di bilancio ormai imminente speriamo che un’importante mano venga tesa alla nostra Associazione che si sta facendo carico di realizzare una struttura che sarà di beneficio e crescita per l’intera comunità locale e regionale. Il volontariato può fare moltissimo, e lo abbiamo sempre dimostrato, ma serve ovviamente un sostegno economico di rilievo da chi è in grado di concederlo.   

Alboino e i longobardi hanno avuto un enorme successo e questo è dovuto alla grande cura dei dettagli ricostruttivi, all’alta qualità delle riprese, ai rievocatori e agli esperti che vi hanno partecipato, alla grande sinergia di collaborazioni che Invicti Lupi è riuscita a tessere con enti pubblici, privati, associazioni e singole persone. Questo docufilm è stato una piccola produzione di una piccola associazione ma ha avuto l’opportunità di mostrare al mondo quale sia l’enorme valore della rievocazione storica abbinata al mondo del cinema: una produzione dove non ci sono stati compromessi per l’audience o per scelte artistiche o per il politicamente corretto, ma solamente ricostruzione storica atta a raccontare la storia per quello che è stata. Siamo sicuri che grazie a quanto realizzato da “Langobardi – Alboino e Romans” abbiamo dato il via a un grande movimento di produzioni multimediali da parte del mondo della rievocazione e dato fiducia a coloro che temevano che certe cose non si potevano fare.   

Si tratta dell’ultimo festival per il quale eravamo ancora iscritti col nostro prodotto realizzato nel 2021 e siamo felici di accedere alla finale proprio in Austria all’interno del parco archeologico del “Freilichtmuseum Elsarn” dove sono state girate molte riprese del nostro documentario.

Ricordiamo che il docufilm “Langobardi – Alboino e Romans” è prodotto da Matteo Grudina e Invicti Lupi, regia di Simone Vrech dello studio Base2 Video Factory, lo staff è composto da: Sandra Lopez Cabrera (assistenza alla regia e make up), Lorenzo Bregant (colonna sonora), Ragnarök (musiche), Alessandro Galliera (riprese), Paolo Massaria (voce narrante); consulenze storiche ed archeologiche a cura del dott. Nicola Bergamo, dott. Michele Angiulli, dott.sa Annalisa Giovannini e dott. Cristiano Brandolini. Si ringrazia per il sostegno e la partnership di: Comune e Civico Museo Archeologico di Romans d’Isonzo; Regione FVG; PromoTurismo FVG; Consiglio Regionale FVG; BCC Staranzano e Villesse; Fondazione CARIGO; ARLeF; Società Filologica Friulana; Società Friulana di Archeologia; comune di Ragogna; comune di San Floriano del Collio; comune di Cormons; unione comunale di Strassertal (Austria); museo e parco archeologico nazionale “Freilichtmuseum Elsarn” (Austria); UISP, unione italiana sport per tutti; ente castello dei Conti Formentini di San Floriano del Collio; associazione “Italia Medievale”; i cittadini che ci hanno sostenuto con la campagna di crowdfunding e molte altre associazioni, aziende e realtà locali.

Extempore fotografica “Romans Langobardorum 2023 – scorci dal passato”

All’interno dell’undicesima edizione di “ROMANS LANGOBARDORUM” verrà realizzata un’extempore fotografica.

Il tema da svolgere è: “Romans Langobardorum: Scorci dal passato”. Ogni partecipante potrà presentare al massimo 7 fotografie. Le foto potranno essere sia a colori che in bianco e nero, saranno accettate elaborazioni, ma non fotomontaggi.

Le foto dovranno essere scattate nei due giorni della rievocazione storica; i rievocatori dei gruppi storici saranno a disposizione dei fotografi per eventuali scatti posati o particolari, a meno di non essere impegnati in attività in programma nel corso della manifestazione.

Ricordiamo l’importanza di cogliere momenti naturali nel corso della rievocazione; di trasportarci nel passato attraverso le foto; di evitare le messe in posa dei soggetti.

I fotografi potranno registrarsi presso l’infopoint dove riceveranno un pass per la partecipazione. Speriamo siate in molti a voler partecipare a questo concorso così da aiutarci a promuovere questa manifestazione culturale di caratura internazionale.

Maggiori informazioni nelle immagini in allegato.