Lezione di storia con l’istituto Celso Macor di Romans

Oggi lezione di storia alternativa per le tre classi di prima media dell’Istituto Celso Macor, sezione di Romans, ad opera delle associazioni Invicti Lupi e Scussons. Nel corso della mattinata le classi hanno ruotato tra il museo, la necropoli e l’area della palestra comunale, e in questi luoghi hanno avuto modo di approfondire diverse tematiche del periodo storico longobardo.

Un ringraziamento per la collaborazione ai docenti che continuano ad avere fiducia e ad avvalersi dell’importante supporto didattico offerto dalla rievocazione storica.

Prossime tappe saranno i laboratori che verranno organizzati nel corso dell’anno scolastico. Ricordiamo che l’Associazione Invicti Lupi è disponibile a portare questa offerta didattica anche in altre scuole, contattateci per informazioni.

Programma Romans Langobardorum – V edizione – 19, 20 e 21 maggio 2017

Programma

 

“Romans Langobardorum – 574-584: gli anni dell’anarchia”

V edizione

19, 20, 21 maggio 2017 – Laghi Fipsas viale Trieste, Romans d’Isonzo (GO)

 

Venerdì 19 maggio 2017

Ore 20’00 –  Area Conferenze –  Apertura area conferenze e chioschi

Ore 20’30 –  Area Conferenze –  Inaugurazione della rievocazione storica e dello spazio espositivo

Ore 21’00 – Area Conferenze – Conferenza “Curiosando nel guardaroba altomedievale: alcune riflessioni sull’abbigliamento longobardo” a cura del dott. Yuri Godino

Dalle 22’00 alle 24’00 – Museo Civico Comunale – Apertura straordinaria in occasione della giornata del Mibact “Notti al museo”

 

Sabato 20 maggio 2017

Ore 9’30 – Apertura campo storico (scene di vita da campo ed esercitazioni d’arme lungo tutta la giornata)

Ore 9’30 – Area Laghetto – Attività finale del progetto UISP nazionale “Archeogiocando”

Ore 10’00 – Parco Didattico – Attività archeologica a cura del dott. Cristiano Brandolini con le scuole di Romans

Dalle 14’00 alle 15’30 – Area laghetto – Possibilità di provare il tiro con l’arco e il tiro con la scure longobarda

Ore 14’30 – Area Laghetto – Visite guidate lungo il campo storico

Ore 16’00 – Arena Spettacoli – Esibizione d’arme “La spedizione di Baduario”

Ore 17’00 – Area Conferenze – Conferenza “Il Friuli Longobardo: un Ducato guerriero” a cura del dott. Marco Franzoni

Ore 18’00 – Area Laghetto – Matrimonio Longobardo

Ore 18’30 – Area Laghetto – Esibizioni d’arme legate alle dimostrazioni di valore degli arimanni in onore delle nozze

Ore 21’00 – Area Laghetto – Rito funerario Longobardo, sepoltura del guerriero della tomba 245 di Romans d’Isonzo

Ore 21’45 – Area Conferenze – Concerto de: Overtures e Sinheresy

 

Domenica 21 maggio 2017

Ore 9’30 – Apertura campo storico (scene di vita da campo ed esercitazioni d’arme lungo tutta la giornata)

Dalle 10’00 alle 12’00 – Museo Civico Comunale – Apertura straordinaria

Ore 10’00 – Area Laghetto – Esibizione d’arme “Il campione del Ducato”

Ore 12’00 – Area Laghetto – Visite guidate lungo il campo storico

Dalle 14’00 alle 15’30 – Area laghetto – Possibilità di provare il tiro con l’arco e il tiro con la scure longobarda

Ore 15’00 – Area Conferenze – Conferenza “L’esercito longobardo dalla migrazione alla fine del Regno in Italia. Alcuni aspetti e problemi” a cura del dott. Federico Zorzenon

Ore 16’30 – Arena Spettacoli – Esibizione d’arme “L’invasione Longobarda delle Gallie”

Ore 18’15 Area Laghetto – Duello giudiziario longobardo

Ore 20’00 – Area Conferenze – Conferenza “Anche gli dei sono confusi: contaminazioni rituali e sincretismi fra i longobardi del Ducato e gli slavi di Carantania” a cura del dott. Angelo Floramo

Ore 21’30 – Area Laghetto – Spettacolo serale “Lancio delle asce infuocate”

Ore 22’30 – Chiusura rievocazione

Inaugurazione parco didattico e giornata associativa

Grande weekend con i miei Invicti Lupi.
Sabato l’inaugurazione del parco didattico presso la necropoli di Romans d’Isonzo. Primo esempio in Italia di parco a questo tema che ora vedremo di valorizzare al massimo dal punto di vista didattico e turistico. Complimenti a chi ha creduto ed investito in questo progetto 
E poi ieri giornata di campo storico presso lo Iudrio per festeggiare (anche se in ritardo) i 2 anni dell’ associazione tra combattimenti, pranzo longobardo curato dal nostro chef Stefano, attività con i cavalli (grazie Katja e soci), momenti ludici con il branco di 3 lupi, e una splendida compagnia  tutto corredato da un servizio video del nostro Eberhart e da uno fotografico del sempre presente Amok,uno dei migliori senz’ombra di dubbio.

Presto vedrete i frutti del nostro lavoro che continuo veloce e inesorabile  la “valanga” Invicti Lupi continua la sua avanzata con concretezza e serietà; il fumo non fa per noi, lo lasciamo volentieri ai finti maestri.

 

02

Il ritorno dei Longobardi a Villar San Costanzo

Un fine settimana bellissimo con i miei Invicti Lupi a Villar San Costanzo per la rievocazione storica “Il ritorno dei Longobardi”!
Posto meraviglioso e d’incanto; grandi e bei amici in loco come quelli de L’Arc e degli altri presenti; un folto ed interessato pubblico; una rievocazione da protagonisti dove abbiamo portato agli occhi di tutti il percorso che stiamo facendo per dare risalto a questo periodo storico. Grazie di nuovo ai ragazzi de L’Arc per averci fatto vivere alla grande queste giornate; grazie ai ragazzi di Urru Delle Steppe e delle altre compagnie presenti per oltre bellissimo, divertente, scherzoso e fraterno clima creato; grazie a Cristiano per i magnifici prodotti creati per noi e per aver finalmente avuto tempo per una sana chiacchierata; grazie a Yuri ed altri amici per essere passati a trovarci; grazie a nonno Marco per i nostri diverbi e battaglie in loco che hanno sicuramente coinvolto la gente; grazie alla Pro Villar per la logistica che non ci ha fatto mancare nulla; grazie a Sonia e ai molti altri fotografi per tutti gli scatti fatti; grazie a tutti coloro che si sono complimenti con noi e vi prometto che miglioreremo ancora, abbiamo molte idee ancora da sviluppare; grazie a tutti coloro che hanno condiviso la nostra festa di compleanno dell’associazione il sabato sera; grazie ai miei ragazzi (Federico,Yari,Isabella,Nicola,Franz,Gianluca) per il viaggio, l’impegno e l’entusiasmo di fare, grazie a voi e alla vostra fiducia in me avremo ancora molto ma molto altro da dire.

Villar San Costanzo

Romans Langobardorum

E’ andata con successo! La prima edizione di Romans Langobardorum ha fatto il pieno di gente ieri ed anche oggi nonostante il tempo c’e’ stata buona affluenza. Che dire… ora che ho finito di sistemare le ultime cose e che sto rientrando a casa, ora che la mia mente finalmente stacca dopo aver lavorato al 1000% per far quadrare tutto,cosi a caldo posso dire di essere enormemente soddisfatto. La rievocazione e’ stata la perfetta dimostrazione di Volere e’ Potere. La dimostrazione perfetta di cio’ che sono gli Invicti Lupi ovvero un’associazione che dimostra sul campo e non solo a parole il suo valore.
Sono state giornate piene e mi scuso con tutti gli amici e le amiche che sono venuti a trovarci e ai quali non sono riuscito a dedicargli del tempo se non per dei rapidi saluti. scusatemi ma sicuramente vedro’ di rimediare  grazie di nuovo ai gruppi Militia Sancti Michaeli, Raven’s Army e L’Arc che ora son in viaggio e di strada ne hanno parecchia. Gruppi di rievocazione che assieme a noi hanno portato al pubblico un’immagine molto reale di arimanni e arimanne. E poi devo ringraziare i nostri relatori che hanno portato il pubblico ad interessarsi a questo mondo con delle conferenze coinvolgenti e non con un linguaggio destinato a una cerchia ristretta. Grazie quindi a Nicola Bergamo Marco Salvador Manca Vinazza e gli altri.
Questa rievocazione e’ stata la perfetta dimostrazione delle nostre potenzialita’ e della nostra capacita’ di concretizzare.
E poi un’enorme grazie agli Scussons, specialmente a Ivaldi Calligaris e Germano Pupin, persone fondamentali.
E grazie ad Amok ( Elisabetta Sbisà), sul palco mi son dimenticato di citarti quando ho fatto i ringraziamenti. Grazie a te abbiamo realizzato la mostra fotografica, l’extempore, abbiamo iniziato a coinvolgere molti altri fotografi e abbiamo anche chi ha cercato di copiare la nostra idea non riuscendoci! ahahah

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato, collaborato e sostenuto. Romans Langobardorum si prepara gia’ alla seconda edizione.
E’ ricordatevi di diffidare delle imitazioni!

Romans Langobardorum (1)