Langobardi verrà proiettato all’ “Aquileia Film Festival”

Invicti Lupi annuncia che “Langobardi – Alboino e Romans” verrà proiettato all’interno della XIII edizione dell’ “Aquileia Film Festival” martedì 2 agosto alle ore 21. Il docufilm chiuderà questa importante rassegna internazionale del cinema archeologico organizzata dalla Fondazione Aquileia con Archeologia Viva e Firenze Archeofilm, in collaborazione con Comune di Aquileia, Regione Friuli Venezia Giulia, Soprintendenza Archeologia Belle Arti Paesaggio del FVG, Fondazione So.Co. Ba e PromoTurismoFvg.

Si tratta di un nuovo importante riconoscimento a questo innovativo docufilm che sta tanto facendo conoscere i longobardi e il Friuli in giro per il mondo.

Sempre nella stessa serata ci sarà una conversazione con Matteo Grudina, presidente di Invicti Lupi, a cura di Elena Commessatti. In allegato il programma della XIII edizione del festival.

Vogliamo ringraziare la Fondazione Aquileia per l’opportunità di promuovere “Langobardi – Alboino e Romans” sul nostro Territorio regionale.  

Alboino vince a Los Angeles e porta in Friuli due nuovi trofei 

La marcia inarrestabile longobarda prosegue a livello internazionale. “Langobardi – Alboino e Romans” vince in California a Los Angeles i trofei “Best Historical Documentary” e “Fan Award” alla quinta edizione del festival cinematografico “International documentary Master Doc Film Festival” svoltosi questo fine settimana. Il docufilm amplia così il suo palmarès: 17 titoli vinti e 28 selezioni ufficiali, per un totale di 45 riconoscimenti internazionali!

“Langobardi – Alboino e Romans” sta facendo conoscere agli occhi del mondo un pezzo della nostra storia e del nostro Territorio regionale: il tutto grazie all’alto livello qualitativo di contenuti ed immagini che siamo riusciti a realizzare con la nostra piccola produzione, grazie a un equilibrato intreccio di approfondimento storico e fiction, grazie al fondamentale apporto del mondo della rievocazione storica e della cura dei dettagli. Vogliamo ringraziare tutti coloro che ci hanno sostenuto con i voti online che ci hanno consentito di vincere il “Fan Award” e vogliamo ringraziare tutte le collaborazioni e i sostegni che ha avuto questo docufilm.  Dopo tutte le difficoltà superate per la sua realizzazione, dopo tutto il tempo e l’impegno investito in questo progetto visionario, siamo felici che il prodotto piaccia e che venga apprezzato da pubblico e professionisti del settore. Da sempre siamo convinti che il mondo della rievocazione storica sia uno strumento fondamentale per la valorizzazione della storia e della cultura, ne è un esempio il nostro docufilm dove la cura dei dettagli è stata uno dei punti di forza del prodotto. Il lavoro da fare è ancora molto e la strada da percorrere è lunga, ma notizie come questa donano nuova energia e motivazione a proseguire sulla rotta tracciata: continueremo a lavorare duramente affinché questa nostra importante memoria storica e la bellezza del nostro territorio venga conosciuta sempre più a livello nazionale ed internazionale. La memoria dei nostri Avi non morirà mai finché avremo la capacità di ricordarla e raccontarla.

Ricordiamo a tutti che è possibile acquistare i dvd e i blu-ray del docufilm così da sostenere i nostri futuri progetti culturali. Sul sito web www.invictilupi.org i dettagli per effettuare l’ordine, grazie!

Il docufilm “Langobardi – Alboino e Romans” è prodotto da Matteo Grudina e Invicti Lupi, regia di Simone Vrech dello studio Base2 Video Factory, lo staff è composto da: Sandra Lopez Cabrera (assistenza alla regia e make up), Lorenzo Bregant (colonna sonora), Ragnarök (musiche), Alessandro Galliera (riprese), Paolo Massaria (voce narrante); consulenze storiche ed archeologiche a cura del dott. Nicola Bergamo, dott. Michele Angiulli, dott.sa Annalisa Giovannini e dott. Cristiano Brandolini. Si ringrazia per il sostegno e la partnership di: Comune e Civico Museo Archeologico di Romans d’Isonzo; Regione FVG; Ente Turismo FVG; Consiglio Regionale FVG; BCC Staranzano e Villesse; Fondazione CARIGO; ARLeF (Agenzia regionale per la lingua friulana); Società Filologica Friulana; Società Friulana di Archeologia; comune di Ragogna; comune di San Floriano del Collio; comune di Cormons; unione comunale di Strassertal (Austria); museo e parco archeologico nazionale “Freilichtmuseum Elsarn” (Austria); UISP, unione italiana sport per tutti; ente castello dei Conti Formentini di San Floriano del Collio; associazione “Italia Medievale”; i cittadini che ci hanno sostenuto con la campagna di crowdfunding e molte altre associazioni, aziende e realtà locali.

Invicti Lupi su “Friuli nel Mondo”

Ringraziamo Ente Friuli nel Mondo per aver parlato del nostro docufilm “Langobardi – Alboino e Romans” nella rivista di aprile. La rivista “Friuli nel Mondo” è distribuita a livello mondiale e serve a mantenere una connessione tra tutte le realtà friulane sparse nelle varie nazioni, al fine di mantenere e promuovere l’identità culturale friulana. E’ un onore per noi poter essere tra le realtà friulane menzionate e fatte conoscere a livello internazionale. Buona lettura!

“Langobardi – Alboino e Romans” disponibile nei formati DVD e BLU-RAY

Finalmente il docufilm “Langobardi – Alboino e Romans” è disponibile nei formati DVD e BLU-RAY per il pubblico. Il prezzo di acquisto è pari a 8€ per il DVD e a 10€ per il BLU-RAY. La somma ricavata dalla vendita di questi prodotti andrà totalmente reinvestita nel grande progetto di valorizzazione storico-culturale “Romans Langobardorum” attraverso le sue variegate attività visionabili sul nostro sito web.

Il docufilm è in lingua italiana e dispone dei seguenti sottotitoli: italiano, friulano, inglese, tedesco, spagnolo, sloveno.

Dvd e Bluray saranno acquistabili nelle seguenti modalità:

  • Di persona nel corso delle rievocazioni, manifestazioni, proiezioni, attività, alle quali Invicti Lupi parteciperà nel corso dell’anno. O eventualmente concordando un’eventuale consegna a mano scrivendoci all’indirizzo docufilmlangobardi@gmail.com
  • Di persona presso il nostro punto di distribuzione situato all’interno del negozio “Fortissimi abbigliamento taglie forti” a Romans d’Isonzo in piazza dei Caduti 7.
  • Online tramite invio postale: in questo caso saranno addebitate all’acquirente le spese di spedizione. Si potrà effettuare l’ordine scrivendoci una mail all’indirizzo docufilmlangobardi@gmail.com e si potrà pagare tramite bonifico bancario o paypal.

Sul nostro sito web troverete l’elenco di tutti i futuri luoghi dove saremo presenti. Cercheremo di rispondere celermente a tutte le vostre eventuali mail di richiesta, vi ricordiamo nuovamente l’indirizzo mail docufilmlangobardi@gmail.com , ovviamente vi chiediamo di avere un po’ di pazienza nell’eventualità di ritardi in quanto faremo il possibile come volontari. Grazie a tutti per il vostro fondamentale sostegno!

La marcia longobarda giunge nuovamente a una finale in California e una in Inghilterra

Nuovi accessi alle finali di altri 2 importanti festival del cinema indipendente per “Langobardi – Alboino e Romans”: i longobardi sbarcano nuovamenti sugli schermi californiani alla 19a edizione del “Accolade Global Film Competition” e in terra britannica a Londra alla seconda edizione del “London Indie Short Festival”

Ad oggi sono ben 17 le selezioni ufficiali e 8 i premi conseguiti in varie parti del mondo da questa piccola produzione locale, prodotta dall’Associazione Invicti Lupi e da Matteo Grudina con alla regia Simone Vrech, che sta dando nuovamente lustro e memoria ad un importante pezzo del nostro passato storico e al nostro territorio regionale del Friuli Venezia Giulia.

E’ importare trovare nuovi modi di raccontare la storia al fine di farla conoscere ed amare dalla popolazione di ogni fascia d’età; il docufilm ha cercato di dare il suo innovativo apporto attraverso un equilibrato utilizzo dell’approfondimento storico ed archeologico supportato dalla fiction e dal cinema. Il punto di forza è la cura dei dettagli, degli abiti e dei corredi grazie all’importante sostegno ed apporto fornito dal mondo della rievocazione storica e grazie all’importante estetica donata dall’ottimale utilizzo degli attuali strumenti tecnologici.

La nostra speranza e il nostro obiettivo è di continuare a far conoscere la nostra storia e il nostro territori sia alla popolazione locale che alla popolazione di tutto il mondo. La cultura, la storia e l’ambiente sono le grandi ricchezze che la nostra regione può offrire e noi, nel nostro piccolo, vogliamo donare il nostro massimo contributo finchè avremo la passione e la forza di farlo nonostante tutte le molte difficoltà. Ancora una volta vogliamo ringraziare tutti i volontari che ci hanno sostenuto: storici, archeologi, rievocatori storici, comparse, associazioni, enti pubblici e privati. Il successo di questo docufilm è dovuto alla sinergia di collaborazioni si è venuta a creare.

Langobardi selezionato nelle Americhe!

L’associazione Invicti Lupi comunica che il docufilm “Langobardi-Alboino e Romans” è stato selezionato per le fasi finali del “Caribbean Sea International Film Festival”, in programma dal 19 al 21 gennaio in Venezuela, e del “The Impact DOCS Awards”, che si svolgerà il 25 gennaio in California negli Stati Uniti.

Per “Langobardi” si tratterà della prima proiezione ufficiale nel sud America che avverrà nell’isola di Margarita, nella regione di Nueva Esparta, in Venezuela. Negli USA invece il docufilm verrà proiettato a San Diego, e si tratterà della seconda uscita in California dopo le vittorie conseguite a Hollywood al festival Rush Doc. La nostra storia e il nostro Territorio raccontati in questa innovativa maniera interessano ed incuriosiscono pubblico e giurie di oltre oceano.

Prosegue nel migliore dei modi l’inizio di questo 2022: dopo l’esser stati selezionati per rappresentare la cultura italiana in Serbia dall’Istituto Italiano di Cultura, ecco giungere queste due nuove importanti selezioni nelle Americhe. I frutti del nostro duro lavoro ed impegno vengono sempre più ripagati, e la nostra più grande soddisfazione è vedere apprezzata l’importante storia dei nostri Avi e della nostra Terra.

Ricordiamo che “Langobardi” è un docufilm dedicato al mondo longobardo che, attraverso un equilibrio tra cinema e divulgazione storica ed archeologica, racconta la storia del re Alboino, dell’arrivo del popolo longobardo nella penisola italiana, e della nascita del villaggio di Romans, importante presidio militare friulano che ci ha restituito una delle più grandi necropoli longobarde d’Italia. Il trailer ufficiale del docufilm è visibile al seguente link: https://youtu.be/47om9vED94U

Il docufilm è prodotto da Invicti Lupi e Matteo Grudina, con alla regia Simone Vrech di Base2 Video Factory, assistenza alla regia-postproduzione-make up di Sandra Lopez Cabrera, colonna sonora di Lorenzo Bregant, musiche di Ragnarok Duo, riprese di Alessandro Galliera, voce narrante di Paolo Massaria. “Langobardi – Alboino e Romans” è stato girato tra Friuli Venezia Giulia e Austria grazie alla partecipazione di molti rievocatori storici e volontari; le consulenze storiche ed archeologiche sono a cura del dott. Nicola Bergamo, dott. Michele Angiulli, dott.sa Annalisa Giovannini, dott. Cristiano Brandolini. Si ringrazia per il sostegno e la partnership di: Comune e Civico Museo Archeologico di Romans d’Isonzo; Regione FVG; Ente Turismo FVG; Consiglio Regionale FVG; BCC Staranzano e Villesse; Fondazione CARIGO; ARLeF (Agenzia regionale per la lingua friulana); Società Filologica Friulana; Società Friulana di Archeologia; comune di Ragogna; comune di San Floriano del Collio; comune di Cormons; unione comunale di Strassertal (Austria); museo e parco archeologico nazionale “Freilichtmuseum Elsarn” (Austria); UISP, unione italiana sport per tutti; ente castello dei Conti Formentini di San Floriano del Collio; associazione “Italia Medievale”; i cittadini che ci hanno sostenuto con la campagna di crowdfunding e molte altre associazioni, aziende e realtà locali.

Lezione online col portale “Agorà del Sapere”

Oggi prima esperienza di lezione online grazie al portale “Agorà del Sapere” che ci ha messo in collegamento diretto con ben 49 classi provenienti da 16 diverse regioni d’Italia! Circa 1000 studenti delle scuole secondarie di primo grado hanno vissuto un’immersione nel mondo longobardo all’interno della stupenda cornice dei laghi di Romans d’Isonzo che ringraziamo per l’ospitalità.

Abbiamo voluto realizzare la diretta dal luogo dove ogni anno organizziamo “Romans Langobardorum” così da spiegare a ragazzi e docenti l’importanza del lavoro della rievocazione storica e dei rievocatori. Dopo questa introduzione abbiamo spiegato la storia di Romans, paese nato durante la migrazione longobarda e luogo dove ogni pietra trasuda di longobardo. Da qui siamo partiti in un viaggio divulgativo riguardante la società civile e militare dell’epoca, gli uomini e le donne, gli anziani e i bambini, e tutto ciò che riguarda gli usi e costumi di questi nostri Antenati. E’ stata la nostra prima volta online, ma sicuramente ne seguiranno delle altre nel corso di questo anno scolastico in quanto l’evento ha avuto successo suscitando molto interesse e richieste di nuovi approfondimenti. Noi continueremo a lavorare affinchè questa rete di coinvolgimento scolastico si allarghi e continuando anche a operare dal vivo o a Romans (al Civico Museo Archeologico e al Parco didattico archeologico) o in presenza negli istituti che lo vorranno.

La rievocazione storica ancora una volta si è dimostrata un ottimo supporto didattico grazia al quale poter valorizzare il nostro Territorio e questo nostro importante Passato con studenti provenienti da diverse realtà geografiche e culturali.

La speranza è che in futuro siano molti gli istituti a voler visitare il nostro paese, perchè a Romans siamo al lavoro per offrire il villaggio longobardo e il museo multimediale con il nuovo anno scolastico!Per maggiori informazioni o curiosità contattateci!

Docufilm “Langobardi – Alboino e Romans” sul giornale spagnolo “Diari de Tarragona”

Ringraziamo il giornale catalano Diari de Tarragona per l’intervista realizzata alla nostra vicepresidente Sandra Lopez Cabrera riguardo il docufilm “Langobardi – Alboino e Romans”.

E’ un grande piacere ed onore sapere che la nostra Storia interessa ed incuriosisce sempre più al di fuori dei confini nazionali, e che si parli di longobardi e di Romans d’Isonzo anche in terra iberica. Ciò vuol dire che il sentiero che Invicti Lupi sta tracciando e percorrendo per dare valore e conoscenza della storia del nostro Territorio procede bene!

A questo link potrete trovare l’articolo online: https://www.diaridetarragona.com/tarragona/De-Tarraco-Viva-a-Los-Angeles-fiel-a-la-recreacion-historica-20211209-0056.html?fbclid=IwAR3-T6GQJ1voIlFttz09Xm4cJNtVaDOEaBzpOlRzy1anF9KkipXto9z7LOs

Nelle foto in allegato invece trovate l’articolo sulla rivista cartacea. Buona lettura!

Museo archeologico Longobardo di Romans d’Isonzo

https://www.beniculturali.it/comunicato/21321

Il Ministero della Cultura oggi dà ufficialmente atto con un suo comunicato stampa dell’importante contributo assegnato al progetto Museo di Romans. Nel post allegato il comunicato del Ministero della Cultura e del Ministro Franceschini.
Ben 950 mila euro destinati in modo specifico per il museo longobardo del nostro paese, un importante contributo diretto da Roma a Romans e un attestato di credito fondamentale per la valorizzazione dei patrimoni storici e culturali anche nei piccoli Comuni come il nostro. Questo importante contributo e atto di apprezzamento nazionale sono frutto di un lungo lavoro, un viaggio iniziato molto tempo fa e che nel 2007 ha dato la prima svolta con la prima mostra sui guerrieri longobardi, un viaggio intrapreso dalla competente e preparata Giunta uscente di Romans d’Isonzo che ha saputo procedere passo a passo con una grande visione futura e che ha sostenuto ed è stata sostenuta da una sinergia di enti, associazioni e privati.
Finalmente si iniziano a raccogliere i primi frutti di un difficile lavoro di sacrificio e tempo, di un lavoro sul quale in pochi hanno avuto coraggio di crederci e di sostenerlo apertamente: ma la terra è stata zappata, concimata e preparata soprattutto da 3 realtà: Scussons (Germano e Ivaldi), Invicti Lupi e l’attuale Amministrazione uscente.
Io, che lo ho vissuto sulla mia pelle, so chi realmente ci ha messo competenza, cuore e anima, e non solo parole.

Questo progetto in sinergia col progetto del villaggio archeologico Longobardo ha un potenziale di crescita enorme per gli anni a venire. Nelle prossime settimane noi Invicti Lupi faremo un incontro pubblico per far capire meglio alla cittadinanza che potenziale ha questo grande lavoro sulla valorizzazione della nostra storia longobarda in vari settori: culturale, turistico, scolastico, ambientalistico, sportivo, sociale, lavorativo. Un progetto che unisce molti settori, che fa rete, e che non lavora a scatola chiusa come purtroppo c’è gente che lo crede.
Vogliamo far aprire gli occhi anche alle persone che ora non vedono o che ascoltano parole scorrette invece di ascoltare chi ha inventato e si batte per questi progetti che andranno a favore ed uso della nostra comunità di Romans.
L’occasione è ora, o si è bravi a coglierla o la si perde per sempre; ma per cogliere le occasioni ci vogliono persone competenti e che credano realmente nei progetti, persone capaci di donarsi e di sacrificarsi per la comunità. E’ il momento nel quale Romans deve prendersi il suo posto tra i grandi luoghi culturali e d’Europa, e sono sicuro che c’è la farà col sostegno della cittadinanza.

A me piacciono le persone competenti, di fiducia e che fanno. Poco a genio mi va chi critica, parla molto e si vede poco.
Dobbiamo continuare sulla strada che abbiamo preparato, congratulazioni e grazie a tutti quelli che hanno finora collaborato con la speranza che in futuro ce ne saranno molti di più!