Langobardi in finale a Los Angeles – 27a selezione ufficiale

Alboino arriva a quota 27 selezioni ufficiali! Nuovamente oltreoceano, nelle lontane terre nordamericane, il docufilm sul mondo longobardo conquista un’importante selezione e l’accesso alla fase finale prevista il 20 e 21 maggio. “Langobardi – Alboino e Romans” torna a competere in California a Los Angeles per il titolo di miglior documentario alla quinta edizione del festival cinematografico “International documentary Master Doc Film Festival”.

Un altro titolo al quale questo innovativo prodotto friulano può ambire è quello del pubblico, e per questo motivo abbiamo bisogno del vostro sostegno. La votazione è semplice, basta andare sulla pagina facebook del festival (https://m.facebook.com/events/256629409707370?view=permalink&id=345751264128517) e mettere un like sotto il post con il nostro docufilm; su instagram la procedura è la stessa, basta andare sulla pagina del festival (https://www.instagram.com/p/CddIb6CODBp/?utm_source=ig_web_copy_link) è mettere un like sotto il post longobardo. Grazie a tutti per il supporto, proviamo a far vincere dei nuovi premi a questo progetto di valorizzazione storico culturale del nostro Territorio!

“Langobardi – Alboino e Romans” vince nuovamente in California – 2 premi al prestigioso festival “Impact DOCS Awards”

L’associazione Invicti Lupi comunica che il docufilm “Langobardi – Alboino e Romans” ha vinto due prestigiosi premi all’internazionale festival statunitense “Impact DOCS Awards” che si è svolto a San Diego in California il 26 gennaio. Il nostro docufilm ha vinto il titolo “Premio dell’eccellenza: categoria storico/biografico” e il titolo “Premio di eccellenza menzione speciale: categoria lungometraggio documentario”. Nuovamente questo prodotto che valorizza la storia del Nostro Territorio e del popolo longobardo nostro avo si fa apprezzare dalla giuria americana.

“Questa è un’ennesima nuova grandissima soddisfazione per il nostro docufilm.” – la dichiarazione del presidente e produttore Matteo Grudina – “Abbiamo partecipato a questo concorso californiano dove concorrono non solamente produzioni indipendenti ma anche film di alto livello e budget con nomi altisonanti di attori e registi, e siamo riusciti ad essere selezionati per la fase finale e a portare a casa due importantissimi premi. Dopo tutto il tempo e l’impegno che ho investito in questo progetto, che agli inizi sembrava visionario ma che passo dopo passo sono riuscito a concretizzare e a realizzare grazie alla collaborazione con una grande squadra di lavoro e con molti amici e rievocatori storici che si sono prestati a seguirmi in quest’avventura, cogliere i frutti di questi premi mi dona nuova forza ed energia per continuare con tutto il grande progetto di valorizzazione storica longobarda che porto avanti a Romans d’Isonzo. Il mondo è davvero nelle mani di chi crede e lotta per i propri sogni ed ideali.”  

“Impact DOCS Awards” premia i professionisti del cinema, della televisione e dei nuovi media che dimostrano risultati eccezionali nel campo artistico e creativo e coloro che producono intrattenimento straordinario o contribuiscono a un profondo cambiamento sociale. I documentari sono stati ricevuti da 30 paesi, inclusi registi veterani pluripremiati e nuovi talenti. Le candidature sono state giudicate da professionisti altamente qualificati e pluripremiati nel settore cinematografico e televisivo.

Vincendo un premio Impact DOCS, Invicti Lupi si unisce ai ranghi di altri vincitori di alto profilo di questo premio rispettato a livello internazionale, tra cui il regista premio Oscar Louie Psihoyos per il suo Best of Show 2016 – Racing Extinction, il premio Oscar Yael Melamede per (Dis)Honesty – The Truth About Lies e il vincitore dell’Emmy Award Gerarl Rafshoon per Endless Corridors narrato dal premio Oscar Jeremy Irons e molti altri registi di grandi potenze come Disney, The Weinstein Company, Discovery e Ridley Scott fino ai nuovi ed emergenti registi.

Rick Prickett, che presiede Impact DOCS, ha detto questo sugli ultimi vincitori: “I giudici e io siamo rimasti semplicemente sbalorditi dalla varietà e dai documentari immensamente importanti che abbiamo proiettato. Impact DOCS non è un premio facile da vincere. Le iscrizioni vengono ricevute da tutto il mondo da aziende potenti e da nuovi talenti straordinari. L’obiettivo di Impact DOCS è aiutare i vincitori a ottenere il riconoscimento che meritano per la loro dedicazione e il loro lavoro.”

Ricordiamo che “Langobardi – Alboino e Romans” è un docufilm dedicato al mondo longobardo che, attraverso un equilibrio tra cinema e divulgazione storica ed archeologica, racconta la storia del re Alboino, dell’arrivo del popolo longobardo nella penisola italiana, e della nascita del villaggio di Romans, importante presidio militare friulano che ci ha restituito una delle più grandi necropoli longobarde d’Italia. Il trailer ufficiale del docufilm è visibile al seguente link: https://youtu.be/47om9vED94U

Il docufilm è prodotto da Invicti Lupi e Matteo Grudina, con alla regia Simone Vrech di Base2 Video Factory, assistenza alla regia e make up di Sandra Lopez Cabrera, colonna sonora di Lorenzo Bregant, musiche di Ragnarok Duo, riprese di Alessandro Galliera, voce narrante di Paolo Massaria. “Langobardi – Alboino e Romans” è stato girato tra Friuli Venezia Giulia e Austria grazie alla partecipazione di molti rievocatori storici e volontari; le consulenze storiche ed archeologiche sono a cura del dott. Nicola Bergamo, dott. Michele Angiulli, dott.sa Annalisa Giovannini, dott. Cristiano Brandolini. Si ringrazia per il sostegno e la partnership di: Comune e Civico Museo Archeologico di Romans d’Isonzo; Regione FVG; Ente Turismo FVG; Consiglio Regionale FVG; BCC Staranzano e Villesse; Fondazione CARIGO; ARLeF (Agenzia regionale per la lingua friulana); Società Filologica Friulana; Società Friulana di Archeologia; comune di Ragogna; comune di San Floriano del Collio; comune di Cormons; unione comunale di Strassertal (Austria); museo e parco archeologico nazionale “Freilichtmuseum Elsarn” (Austria); UISP, unione italiana sport per tutti; ente castello dei Conti Formentini di San Floriano del Collio; associazione “Italia Medievale”; i cittadini che ci hanno sostenuto con la campagna di crowdfunding e molte altre associazioni, aziende e realtà locali.

Comunicato Docufilm “Langobardi – Alboino e Romans”

Il Docufilm “Langobardi – Alboino e Romans” prosegue incessante. In questi giorni stiamo iniziando una prima fase di postproduzione in attesa delle prossime riprese che ci vedranno impegnati nel mese di aprile. Nell’attesa vi lasciamo con qualche nuova immagine dai set, ringraziamo il fotografo Amok per la concessione delle foto!

Ricordiamo a tutti che abbiamo bisogno del vostro aiuto e supporto per portare a termine questo ambizioso progetto di valorizzazione storica. Abbiamo attivato una campagna di crownfunding dove potrete sostenerci attraverso un piccolo aiuto e contributo a questo link: https://gf.me/u/y9fk3p

Grazie a tutti e a presto con nuovi aggiornamenti!

Regia di Simone Vrech e BASE2 Video Factory


Con il patrocinio e il sostegno di: Regione FVG, Promoturismo FVG, Consiglio Regionale FVG, ARLeF, Comune di Romans d’Isonzo, Comune di San Floriano del Collio, Comune di Ragogna, Comune di Cormons, BCC Staranzano e Villesse, Fondazione Carigo, Italia Medievale

Con la collaborazione della Piccola Fattoria del Cumugnai, Parco naturale FVG di Villa Chiozza

Quarto comunicato stampa Docufilm “Langobardi – Alboino e Romans”

Invicti Lupi è orgogliosa di comunicare che la produzione del docufilm “LANGOBARDI – Alboino e Romans” procede incessante.

Grazie alla collaborazione con Promoturismo FVG abbiamo potuto girare nella magnifica cornice del parco di Villa Chiozza a Cervignano del Friuli le scene delle grandi battaglie tra Longobardi e Gepidi nell’antica Pannonia.L’associazione Invicti Lupi, produttrice del docufilm, con alla regia Simone Vrech e il suo staff di BASE2 Video Factory, e con le coreografie di battaglia e duelli curate da Sandra Lopez Cabrera e Matteo Grudina, ha realizzato scene degne dei più quotati film hollywoodiani nonostante l’esiguità di risorse finanziare a disposizione. Grande merito a tutti i rievocatori storici e le comparse che si sono immedesimate mentalmente e fisicamente nel ruolo dei guerrieri longobardi e gepidi che nel 546 e nel 567 hanno cambiato la storia della Pannonia con gli esiti di questi scontriVi lasciamo alcune immagini delle riprese, prossimamente pubblicheremo un nuovo teaser. Un grande sforzo e un grande lavoro volontario portato avanti con grande impegno al fine di poter presentare il docufilm “Langobardi – Alboino e Romans” all’interno della nona edizione della rievocazione storica Romans Langobardorum il primo fine settimana di giugno.

Questo nuovo importante progetto di valorizzazione storico-culturale-turistica del nostro Territorio Regionale, prodotto dall’Associazione Invicti Lupi e con alla regia Simone Vrech e Base2 video factory, si avvale del supporto e del patrocinio della Regione FVG, del Comune di Romans d’Isonzo, del Consiglio Regionale FVG, di Promoturismo FVG, dell’Agenzia Regionale per la lingua Friulana (ARLEF), della BCC di Staranzano e Villesse, della Fondazione Carigo. La speranza è che questo importante progetto di valorizzazione storico-culturale del Nostro Territorio possa far convergere su di sé altri sostegni ed aiuti sia dal campo pubblico che da quello privato, così da poter crescere maggiormente in qualità e poter divenire un efficace strumento di divulgazione storica da utilizzare nelle scuole, nelle reti museali, nel settore turistico e in quello domestico.E’ stata creata una campagna di crownfunding dove è possibile sostenere il progetto attraverso un piccolo aiuto e contributo. Ovviamente al termine della realizzazione tutti i sostenitori verranno citati nel docufilm e riceveranno un ringraziamento e un regalo per l’aiuto offerto. Questo è il link: https://gf.me/u/y9fk3p

Grazie a tutti per il supporto e il sostegno che ci state dimostrando!

Docufilm LANGOBARDI – ALBOINO E ROMANS

Comunicato Stampa

Docufilm “LANGOBARDI – Alboino e Romans”

Invicti Lupi è orgogliosa di comunicare che la produzione della docufilm “LANGOBARDI – Alboino e Romans” procede incessante nonostante le difficoltà di questa stagione.

In questi giorni il mondo del cinema è arrivato nel paese di Romans d’Isonzo. Un grande sforzo logistico e di ricostruzione storica dell’Associazione Invicti Lupi, produttrice del docufilm, ha permesso di ricreare la coreografia del primo villaggio longobardo sorto nel 568 d.C. con all’interno tutti i cosiddetti primi coloni e mestieri che si potevano vedere in quell’epoca. Le riprese, curate dal regista friulano Simone Vrech e dalla casa di produzione cinematografica BASE2 video Factory, hanno trasformato una frazione ancora selvaggia del territorio comunale nel primo insediamento longobardo dove 1500 anni fa ebbe origine il paese che oggi conosciamo.

Sempre nel mese di febbraio è stata anche girata l’intervista al dottor Nicola Bergamo di Venezia, lo storico grazie al quale verrà raccontata ed approfondita la storia del re longobardo Alboino e dell’arrivo dei longobardi nella penisola italiana con la conseguente nascita del villaggio di Romans d’Isonzo. Queste riprese sono state realizzate nella magica cornice del castello Formentini a San Floriano del Collio.

Questo nuovo importante progetto di valorizzazione storico-culturale-turistica del nostro Territorio Regionale, prodotto dall’Associazione Invicti Lupi e con alla regia Simone Vrech e Base2 video factory, si avvale del supporto e del patrocinio della Regione FVG, del Comune di Romans d’Isonzo, del Consiglio Regionale FVG, di Promoturismo FVG, dell’Agenzia Regionale per la lingua Friulana (ARLEF), della BCC di Staranzano e Villesse, della Fondazione Carigo. La speranza è che questo importante progetto di valorizzazione storico-culturale del Nostro Territorio possa far convergere su di sé altri sostegni ed aiuti sia dal campo pubblico che da quello privato, così da poter crescere maggiormente in qualità e poter divenire un efficace strumento di divulgazione storica da utilizzare nelle scuole, nelle reti museali, nel settore turistico e in quello domestico.

E’ stata creata una campagna di crownfunding dove è possibile sostenere il progetto attraverso un piccolo aiuto e contributo. Ovviamente al termine della realizzazione tutti i sostenitori verranno citati nel docufilm e riceveranno un ringraziamento e un regalo per l’aiuto offerto. Questo è il link: https://gf.me/u/y9fk3p 

Sul canale youtube dell’Associazione Invicti sono presenti i teaser del docufilm ai seguenti link:

L’obiettivo del docufilm “Langobardi – Alboino e Romans” sarà il far riscoprire, conoscere ed apprezzare alla popolazione le nostre radici e la nostra identità, valorizzando il nostro passato storico e rendendolo fruibile alle generazioni presenti e future con tutti gli strumenti a nostra disposizione. Il cinema mescolato ed amalgamato all’approfondimento ed alla divulgazione storica diverrà uno strumento efficace che porterà lo spettatore a rimanere affascinato e coinvolto da ciò che vedrà, in questo modo si potrà raggiungere l’obiettivo di scatenare nel suo animo un’emozione e un interesse che lo porteranno ad approfondire la sua ricerca storica. Il docufilm verrà tradotto in diverse lingue (friulano, inglese, tedesco, sloveno, spagnolo, catalano) al fine di avere un’ampia diffusione europea e verrà sottotitolato anche in lingua italiana così da favorire anche la fascia di popolazione non udente.

Maggiori informazioni sulla nostra Associazione Invicti Lupi e su Romans Langobardorum, ampio progetto di valorizzazione storica-culturale-turistica del Nostro Territorio, le troverete sul nostro sito internet www.invictilupi.org

Vi ringraziamo per l’attenzione e la diffusione di questo comunicato stampa.

Comunicato stampa Docufiction “LANGOBARDI – Alboino e Romans”

Invicti Lupi è orgogliosa di presentare il suo nuovo importante progetto di valorizzazione storico-culturale-turistica del nostro Territorio Regionale: la docufiction “LANGOBARDI – Alboino e Romans”.

Si tratterà di un innovativo documentario sul mondo longobardo che racconterà in questo primo episodio la storia di Alboino, l’arrivo dei longobardi nella nostra Penisola e la fondazione dell’antico villaggio di Romans, il tutto alternando fiction ad approfondimenti storici. La realizzazione del progetto avverrà in collaborazione con il regista Simone Vrech, la casa di produzione Base2 video Factory, lo storico dott. Nicola Bergamo, l’archeologo dott. Michele Angiulli, e diversi altri esperti e gruppi di rievocazione storica italiani e europei.

L’obiettivo della Docufiction sarà il far riscoprire, conoscere ed apprezzare alla popolazione le nostre radici e la nostra identità, valorizzando il nostro passato storico e rendendolo fruibile alle generazioni presenti e future con tutti gli strumenti a nostra disposizione. Il cinema mescolato ed amalgamato all’approfondimento ed alla divulgazione storica diverrà uno strumento efficace che porterà lo spettatore a rimanere affascinato e coinvolto da ciò che vedrà, in questo modo si potrà raggiungere l’obiettivo di scatenare nel suo animo un’emozione e un interesse che lo porteranno ad approfondire la sua ricerca storica. Se “Langobardi” susciterà interesse tale da muovere future ricerche legate alla storia passata del nostro meraviglioso Territorio, allora avrà ottenuto un ottimo risultato. Attraverso questo prodotto multimediale vogliamo colpire al centro del cuore, dello spirito, delle emozioni e delle sensazioni le persone così da far germogliare rigoglioso l’interesse a conoscere l’importante passato del quale noi siamo gli eredi, un passato che abbiamo il dovere di tramandare alle generazioni presenti e future. Il documentario verrà poi tradotto in diverse lingue (friulano, inglese, tedesco, sloveno, spagnolo, catalano) al fine di avere un’ampia diffusione europea.

La Docufiction attualmente ha il patrocinio e il sostegno della Regione FVG, del Comune di Romans d’Isonzo, della BCC di Staranzano e Villesse, della Fondazione Carigo, dell’Agenzia Regionale per la lingua Friulana (ARLEF). La speranza è che questo importante progetto di valorizzazione storico-culturale del Nostro Territorio possa far convergere su di sé altri sostegni ed aiuti sia dal campo pubblico che da quello privato, così da poter crescere maggiormente in qualità e poter divenire un efficace strumento di divulgazione storica da utilizzare nelle scuole, nelle reti museali, nel settore turistico e in quello domestico.

Ecco a voi il teaser di “LANGOBARDI – Alboino e Romans” che vi introdurrà in questo nostro importante passato storico longobardo: https://youtu.be/VQGe48OYels

La Docufiction “LANGOBARDI – Alboino e Romans” sarà un prodotto multimediale di importante valorizzazione storica che si avvarrà della sinergia tra gli efficaci strumenti offerti dal mondo cinematografico attuale e le ricchezze storiche, etnografiche e paesaggistiche delle nostra unica Regione. Continuate a seguirci e a sostenerci, sul nostro sito web (www.invictilupi.org) abbiamo allestito una sezione dedicata per inserire tutti gli aggiornamenti, notizie le troverete anche sulle nostre pagine social.Maggiori informazioni sulla nostra Associazione Invicti Lupi e su Romans Langobardorum, ampio progetto di valorizzazione storica-culturale-turistica del Nostro Territorio, le troverete sempre sul nostro sito internet.

Nella speranza di ricevere ulteriori aiuti, abbiamo attivato una campagna di crownfunding a questo link: https://www.gofundme.com/…/docufiction-quotlangobardi…

Ovviamente al termine della realizzazione tutti i nostri sostenitori verranno citati nel documentario e riceveranno un ringraziamento e un regalo per l’aiuto offertoci.

Vi ringraziamo per l’attenzione e la diffusione di questo comunicato stampa.

Romans Langobardorum – documentario corto

short documentary “ROMANS LANGOBARDORUM”

Comunicato stampa

Documentario corto “Romans Langobardorum”

L’Associazione Invicti Lupi in collaborazione con il regista Simone Vrech, col patrocinio e sostegno del gruppo di ricerca I Scussons, del Comune di Romans d’Isonzo, della Regione FVG, del Consiglio Regionale FVG, della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, dell’Ente Turismo FVG, dell’UTI Collio-Alto Isonzo, della BCC di Staranzano e Villesse, dell’associazione Liberatorio d’arte Fulvio Zonch, del Motoclub di Romans d’Isonzo, della UISP, della Società Filologica Friulana, della rete Langobardia Maior, della Società Friulana di Archeologia e dell’Associazione Italia Medievale, è orgogliosa di presentarvi il documentario corto dal titolo “Romans Langobardorum”.

Si tratta di una seconda importante collaborazione tra l’Associazione Invicti Lupi e il regista Simone Vrech nella quale il filmato ha come protagonista la rievocazione storica Romans Langobardorum, manifestazione di caratura internazionale cresciuta esponenzialmente nel corso delle sette edizioni finora svolte e divenuta un’importante riferimento di promozione turistica e culturale per il nostro territorio, rievocazione che si svolge annualmente il terzo fine settimana di maggio.

Il filmato si inserisce nel grande progetto Romans Langobardorum che l’Associazione porta avanti da anni attraverso la realizzazione della rievocazione storica, le visite guidate al civico museo nazionale e al parco archeologico di Romans d’Isonzo, le lezioni e didattiche presso varie scuole regionali, la divulgazione storica attraverso i vari eventi nazionali ed europei ai quali Invicti Lupi partecipa. Grande importanza hanno al giorno d’oggi strumenti mediatici che vadano a interessare e incuriosire le persone quali la fotografia, l’audiovisivo, il vedere e toccare con mano la storia; ed è con questi strumenti che l’Associazione lavora. Attraverso il nostro lavoro, volontario e gratuito, vogliamo sensibilizzare il pubblico verso la conoscenza del popolo longobardo che così profondamente mutò il corso della nostra Storia, un altro piccolo passo in avanti al fine di incuriosire le persone verso il nostro meraviglioso ed importante passato con l’utilizzo strumenti di comunicazioni maggiormente efficaci.

Impegno e passione hanno però un limite e la nostra speranza è di trovare nuovi sostenitori e nuovi importanti sostegni finanziari da Enti pubblici e privati per poter proseguire, sempre in collaborazione con il regista Simone Vrech, su questo importante progetto che ha in serbo nuovi lungometraggi nei quali coniugare la storia Longobarda e la valorizzazione del Nostro Territorio.

Il documentario corto “Romans Langobardorum” è visibile sul nostro canale youtube “Invicti Lupi” al seguente link: ROMANS LANGOBARDORUM

Vi auguriamo una buona visione e vi aspettiamo a maggio 2020 a Romans d’Isonzo per l’ottava edizione!

Nel ringraziarvi per l’attenzione, vi chiediamo di dare massima diffusione alla notizia.

Cordiali Saluti

Matteo Grudina

Presidente ACDS Invicti Lupi